Panathinaikos campione di Grecia

Estero

La Lega Greca ha dichiarato ufficialmente la chiusura della stagione e ha deciso di assegnare il titolo al Panathinaikos, in testa alla classifica al momento dell’interruzione a causa del Coronavirus.

Non ci saranno retrocessioni perciò le due squadre di Salonicco, Aris e PAOK, che occupavano gli ultimi due posti della classifica, resteranno comunque in A1 Ethniki. Non è stato ancora deciso se promuovere squadre dalla seconda serie ma le formazioni del massimo campionato ellenico non escludono la possibilità di allargare il numero delle partecipanti. Fra queste però sembra difficile che possa rientrare (almeno per meriti sportivi) l’Olympiacos, settimo in A2 dopo la retrocessione d’ufficio e i 6 punti di penalizzazione rimediati in seguito al caos dello scorso anno.

EuroHoops parla anche dell’idea di istituire una tassa d’iscrizione da 200mila euro che servirebbe anche come parziale garanzia in caso di mancato pagamento degli stipendi ai giocatori.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.