Papanikolaou trema, Printezis no: l’Olympiacos corsaro a Valencia

Coppe Europee Eurolega

VALENCIA BASKET 91 – OLYMPIACOS PIREO 93

(16-16, 20-23, 27-31, 28-23)

Con coach Kemzura virtualmente esonerato e Bartzokas vicinissimo al ritorno sulla panchina dell’Olympiacos, i greci si prendono la vittoria in volata a Valencia dopo settimane davvero difficili.

Decisivo Printezis che sopperisce a un sanguinoso 0/2 in lunetta di Papanikolaou a 8″ dalla fine, raccogliendo il rimbalzo offensivo e trasformando a sua volta i liberi che risulteranno decisivi. La formazione del Pireo torna così a sorridere in EuroLega dopo tre ko consecutivi, passando in Spagna nonostante le assenza di Cherry e Reed, senza contare le condizioni tutt’altro che ottimali di Milutinov. Dall’altra parte non basta l’eterno San Emeterio per evitare una sconfitta che stoppa, almeno momentaneamente, la corsa playoff di Valencia. In tal senso sorride la Stella Rossa che si porta all’ottavo posto, scavalcando i valenciani che restano a quota 8 W in compagnia di Asvel e Khimki.

Valencia: San Emeterio 23, Marinkovic 20, Van Rossom 11.
Olympiacos: Printezis 18, Vezenkov 17, Papanikolaou 16.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.