Parte l’era Sacchetti in Fortitudo: pace con Aradori, due addii e i primi obiettivi di mercato italiani

Home Serie A News

La Fortitudo Bologna è quasi pronta ad accendere i motori del mercato: in attesa di capire se Trevis Diener possa davvero seguire Meo Sacchetti, la F ha deciso chi confermare e chi no. Un po’ a sorpresa rimarrà Pietro Aradori, che non ha avuto in passato un buon rapporto con Sacchetti in Nazionale, ma a quanto pare ha fatto pace col nuovo coach nelle scorse ore.

Come riportato da SB Daily, oltre ad Aradori, dovrebbero essere confermati Matteo Fantinelli, Henry Sims e Stefano Mancinelli, mentre i due addii dovrebbero essere quelli di Marteen Leunen e di Daniele Cinciarini, che dovranno risolvere il proprio contratto che durerebbe ancora una stagione. In entrata si iniziano a sondare gli italiani: sempre secondo SB Daily, i nomi al momento sarebbero quelli di Giordano Bortolani (cercato da Cremona quando Sacchetti era ancora coach), Alessandro Zanelli e Gherardo Sabatini.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.