Partita a senso unico a Mosca: il CSKA asfalta il Valencia

Coppe Europee Eurolega

CSKA Mosca – Valencia 94-67

(20-19, 23-19, 30-16, 21-13)

Dura due quarti la partita di Valencia, che in Russia si deve arrendere alla superiorità schiacciante del CSKA. I rossoblu escono alla distanza dopo un inizio di gara equilibrato, nel primo quarto infatti sono proprio gli spagnoli a fare la partita, portandosi immediatamente sul 2-10 e facendosi raggiungere solo negli ultimi minuti con un break di 11-0 del CSKA che fissa il risultato sul 20-19 dopo 10′. Nel secondo periodo sono ancora i padroni di casa ad essere avanti, ma incapaci di dare uno strappo significativo a causa delle prestazioni di Pleiss e Doornekamp. Solo un parziale di 6-0 in chiusura di primo tempo permette al CSKA di andare al riposo sul 43-38, preludio ad una seconda metà di gara tutta a tinte russe. Prima gli uomini di Itoudis partono con un parziale di 10-2, poi chiudono virtualmente il match con un altro break di 8-0. Un canestro di Green a fine terzo quarto pone il risultato sul 73-54 al 30′, gli ultimi dieci minuti sono quasi una formalità: il CSKA incrementa il proprio vantaggio e vince 94-67.

CSKA Mosca: De Colo 23, Higgins 16, Hunter 8.

Valencia: Pleiss 12, San Emeterio 11, Dubljevic 11.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.