Partita senza storia al PalaLeonessa, Brescia prolunga il periodo nero di Pesaro

Home Serie A Recap

Basket Brescia Leonessa – VL Pesaro 101-74

(23-12; 29-26; 31-16; 18-20)

Pesaro ancora secco e Brescia che ritrova la vittoria è quanto emerge dalla sfida del PalaLeonessa in incontro che ha avuto ben poco da raccontare: i biancoblu comandano la partita sin dalle prime battute e allargano costantemente il divario a lungo andare della partita fino al + 27 finale.

L’avvio di partita vede la formazione ospite che riesce a rimanere in gara con le triple di Zanotti, nonostante la Leonessa riesca ad arrivare al ferro con facilità: i padroni di casa tengono la partita in controllo, nonostante qualche errore di troppo dovuto alla fretta di attaccare, e dopo 6′ sono avanti nel punteggio sul 16-8. Il trend della gara è ancora in favore dei padroni di casa, che allargano il divario sul 23-12 al termine della prima frazione. I biancoblu non schiacciano l’acceleratore, ma Pesaro vuole rimanere sul pezzo e Pusica lo dimostra con 9 punti consecutivi per tenere due possessi di margine (31-25); Horton ricaccia indietro gli avversari con un paio di bombe in successione, poi Cain viene trovato vicino a canestro con continuità e Brescia arriva anche oltre le 15 lunghezze di margine. Thomas mette un paio di buoni canestri, ma il vantaggio della Leonessa è consolidato sul 52-38.

Ad inizio ripresa, è subito +20 per i padroni di casa che amministrano la situazione in campo senza troppe difficoltà, con gli ospiti che arrancano sulle conclusioni individuali ma nulla più: i marchigiani scivolano ancora più indietro nel gap con il tabellone che prescrive un finale senza storia sull’83-54. L’ultimo quarto ha ben poco da raccontare con la partita che si chiude sul 101-74.

 

BRESCIA: Zerini 2, Warner 11, Abass 16, Cain 18, Vitali 5, Laquintana 10, Lansdowne 14, Dalcò, Guariglia 2, Horton 13, Moss 6, Sacchetti 4

PESARO: Barford 6, Drell 10, Mussini 9, Pusica 25, Mujakovic ne, Eboua 5, Alessandrini ne, Basso, Thomas 9, Zanotti 10

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.