Partita senza storia: Udine schianta la Tezenis Verona

Home Serie A2 Recap

Apu OWW Udine – Tezenis Verona 84-69 

(20-18; 26-21; 24-17; 14-13)

Nella festa dei 50 anni del PalaCarnera Udine vuole da subito la vittoria e con la coppia Deangeli-Foulland si porta subito avanti sul 10-6. Verona reagisce con un parziale di 0-7 innescato dalla tripla di Severini (+3), ma il vantaggio della Tezenis dura poco, perché Amato pareggia la gara con una tripla.
Sul risultato di 22 a 22 arriva il parziale di 10-0 da parte dei padroni di casa è alimentato dalle giocate di Dominique Johnson, fino a questo momento non ancora entrato in gara e autore di 11 punti. Verona si aggrappa alle giocate di Candussi, Tomassini e di un ottimo Marco Ceron, rientrando sul -6 e chiudendo 46 a 39 all’intervallo.

Nel terzo quarto Udine continua a trovare ottime percentuali dall’arco e aumenta il proprio vantaggio con le triple di Mobio e Antonutti per il parziale da 12-2 che chiude sostanzialmente la gara sul 58-42. Il primo guizzo della partita di Rosselli e Tomassini trovano i punti per il -10 della squadra ospite, ma Deangeli torna a muovere il tabellino e la schiacciata di Nana Foulland vale il 72-57. Udine tocca il massimo vantaggio della partita andando anche sul +20 e gli ultimi 5 minuti sono puro garbage time.

 

Tabellino

Udine: Johnson 18 (+6a, +6r), Deangeli 14 (+8r), Amato 6, Antonutti 20, Mobio 6, Agbara, Foulland 11, Nobile, Pellegrino 4, Italiano 5 (+6a), Spangaro, Maganza n.e. All: Matteo Boniciolli

Verona: Caroti 4, Colussa 2, Gugliemi, Calvi 2, Tomassini 17 (+5a), Ceron 10, Candussi 12 (+9r), Jones 12, Rosselli 11, Severini 6, Beghini n.e., Pini n.e. All: Andrea Diana

 

Tutte le statistiche della gara le potete trovare qui. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.