Pasquini e Hatcher commentano la vittoria della Dinamo contro l’Hapoel

Coppe Europee Champions League

FEDERICO PASQUINI (Coach Dinamo Sassari)

“È stata una partita strana perché entrambe le squadre hanno giocato molto bene in attacco e così così in difesa. Ma sono contento perché non era facile controllare una partita come questa poiché avevamo dei giocatori che abbiamo tenuto fuori per preservarli fisicamente e avevamo bisogno di dividere il minutaggio fin dal primo quarto. Siamo stati bravi a mettere la testa avanti quando a 8’ dalla fine Holon si è riportata a contatto, abbiamo giocato con un buon equilibrio in attacco usando il pick and roll, giocando palla dentro e palla fuori. Sappiamo di dover migliorare in difesa ma stasera non era facile perché non potevamo contare su tante rotazioni, spero che già dalla prossima sfida del campionato italiano faremo un lavoro migliore in difesa. Siamo contenti perché in questo gruppo strano -dove quattro squadre hanno una media di vittorie incredibile- siamo in condizione di chiudere quinti giocando davanti al nostro pubblico per finire la regular season con 50% di vittorie. Stasera siamo felici e da domani penseremo alla prossima sfida”.

William Hatcher: “Sapevamo che sarebbe stata una partita particolare perché entrambe le squadre non avrebbero avuto dei giocatori chiave. Non penso sia stata la nostra migliore partita dal punto di vista difensivo ma sicuramente abbiamo lavorato bene in attacco. Ma siamo contenti di aver portato a casa questa sfida fuori casa con un attacco attento ed equilibrato, nonostante alcune assenze”.

Fonte: Ufficio Stampa Dinamo Sassari

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.