Patrick Beverley sul dover difendere su LeBron: “Per me non è una vera sfida”

Home NBA News

Patrick Beverley ha risposto a modo suo a chi, dopo il derby perso ieri sera contro i Lakers, gli ha chiesto come fosse dover difendere per alcuni possessi su LeBron James, che oltre al talento ha dalla sua anche un fisico nettamente più imponente di quello del playmaker dei Clippers.

Beverley ha giocato 26′ segnando 2 punti contro i Lakers, mentre James ha chiuso con 22 punti e 9 assist. “No challenge”, nessuna sfida, le semplici due parole con le quali il mastino dei Clippers ha risposto al giornalista, aggiungendo poi che “non è stato per niente duro” marcare LeBron.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.