Patty Mills: “Mi avevano detto che sarei stato inserito nel miglior quintetto del Mondiale”

Home Nazionali World Cup 2019

Patty Mills ha senza dubbio giocato un Mondiale di altissimo livello, stella di un’Australia che alla fine ha chiuso quarta, perdendo dopo due OT con la Spagna in semifinale e contro la Francia nella finalina. Il playmaker dei San Antonio Spurs è stato il top scorer dei Boomers con 22.8 punti di media, comprese molte giocate decisive nei finali di partita.

Nonostante questo, Mills non è stato inserito nel miglior quintetto del Mondiale, premiato dopo la finalissima. La delusione per il giocatore australiano è stata palpabile, soprattutto visto che, secondo quanto dichiarato proprio da lui, la Federazione Australiana gli aveva assicurato di avere un posto prenotato nel migliore starting five dopo la partita persa contro la Francia. “Non il premio a cui stavo aspirando principalmente” ha comunque precisato Mills, che avrebbe voluto portare l’Australia sul tetto del mondo per la prima volta.

Foto: fiba.basketball

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.