Paul George: “Durant mi ha parlato molto bene di OKC dopo la trade”

Home NBA News

Kevin Durant avrà anche lasciato Oklahoma City Thunder e sarà stato per questo criticato e insultato da molti tifosi, ma non ha dimenticato gli anni passati indossando la divisa della franchigia al fianco di Russell Westbrook.

Se ancora servisse una prova, potrebbero essere utili le parole di Paul George, appena scambiato da Indiana a OKC. L’ex giocatore dei Pacers non ha mai avuto un rapporto di amicizia significativo con Westbrook, quindi ha parlato con KD, con cui ha giocato per Team USA, per capire cosa aspettarsi dalla nuova esperienza.

KD mi ha detto: “Quel posto ti sorprenderà, ti offrono quello che le altre squadre non possono in termini di tifosi e preparazione dell’organizzazione, fino anche all’alimentazione”. Mi ha presentato i Thunder piuttosto positivamente, pensa davvero siano un’organizzazione di prima classe sotto ogni punto di vista.

George ha anche parlato dell’addio di Durant ai Thunder:

Non c’è un modo corretto di affrontare una cosa del genere. Capisco la frustrazione, capisco la delusione delle persone. Ma allo stesso tempo vorrei anche che i tifosi capissero che abbiamo pochi anni a disposizione per giocare a basket e vincere un titolo. Io volevo portare un anello a Indiana. Davvero. Amo Indiana. Sarà sempre un posto speciale per me e mi dispiace per non essere rimasto. Però non era sicuro che riuscissimo mai a mettere insieme una squadra abbastanza forte per competere per un titolo. Per questo ho deciso di cambiare.

  • 346
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.