Paul George ne mette 33 al rientro ma non è per nulla soddisfatto della sua prova

Home NBA News

Nonostante i 33 punti in 24 minuti, Paul George non è soddisfatto della sua prima partita con la maglia dei Los Angeles Clippers, sconfitti per 132-127 dai New Orleans Pelicans.

“Una prestazione terribile – ha detto PG -, sono ancora molto lontano dal mio meglio, non riesco a difendere come so fare e non ho abbastanza confidenza con il gioco. L’unica cosa buona è aver ricominciato a mettere minuti nelle gambe”, ha concluso George.

Nonostante questo la sua è stata la terza miglior prova realizzativa per un debuttante nella storia dei Clippers e mai nessuno aveva segnato così tanti punti all’esordio con una nuova squadra giocando meno di 25 minuti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.