Paul Pierce: “Da ragazzo odiavo i Boston Celtics”

Home NBA News

Paul Pierce ha raccontato un curioso aneddoto della sua giovinezza legato ai Boston Celtics nel corso del podcast All The Smoke, condotto da Stephen Jackson e Matt Barnes e per Showtime Basketball.

Nel corso della puntata in cui ha raccontato anche del suo litigio con Ray Allen, Pierce ha rivelato che da bambino odiava i Boston Celtics, spiegando anche il perché.

Avevo una felpa dei Lakers che indossavo tutti i giorni a scuola, come potevo non essere un loro fan? Sono cresciuto vicino al Forum a Inglewood con il culto di Magic, se vieni da quelle parti devi essere per forza un tifoso gialloviola. E ovviamente odiavo i Boston Celtics in quegli anni, infatti è stato molto strano quando mi hanno scelto al draft.

Molto particolare anche il passaggio della puntata dedicato al suo rapporto con Kobe Bryant.

Fra di noi c’era un sentimento particolare, era qualcosa in più del semplice rispetto. Avere l’opportunità di confrontarsi spesso con lui è stato molto importante e conoscerlo sia dentro sia fuori dal campo è stato molto speciale. Credo che Kobe sia stato fondamentale nel rendermi il giocatore che sono stato e l’uomo che sono.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.