Pavlos Giannakopoulos Tournament: Milano tiene botta al Fenerbahce e raggiunge la finale!

Coppe Europee Eurolega Home

Fenerbahce Beko Istanbul – Olimpia A|X Armani Exchange Milano 75-79

(21-14; 13-23; 22-17; 19-25)

Un’ottima Olimpia Milano ha saputo rimanere mentalmente 40 minuti in partita con i turchi del Fenerbahce, una delle migliori squadre di EuroLega, e ha conquistato la finale di uno dei tornei pre-stagionali più importanti a livello europeo, sia per il blasone delle squadre che vi partecipano sia per il momento in cui viene giocato, ovvero a ridosso dell’inizio del campionato.

Inizio molto difficile per l’Olimpia, che si trova sotto 10 a 2 e coach Ettore Messina è obbligato a chiamare timeout. I meneghini però non hanno intenzione di fare da sparring partner e piazzano un break di 8 a 0, tornando così a -2. Nel finale di periodo scappano ancora i turchi e Bobby Dixon segna la tripla del +7: 21 a 14 al primo mini intervallo.
I ragazzi allenati da coach Obradovic toccano anche il +10 ma gli italiani non demordono e, guidati dal neo arrivato Michael Roll, tornano nuovamente a contatto, mettendo poi la freccia: 37 a 31 A|X al 19′. Negli ultimi sessanta secondi c’è solo una tripla giallonera e all’intervallo lungo siamo sul 37 a 34 per le Scarpette Rosse, grazie ai 17 punti di Sergio Rodriguez.

Al ritorno dagli spogliatoi vige la regola dell’equilibrio e nessuna delle due compagini riesce veramente a prendere un vantaggio considerevole rispetto all’altra. Ripetuti cambi di testa con continue botte e risposte tra due squadre che sicuramente lotteranno per le primissime posizioni in EuroLeague, almeno sulla carta. Al 30′ siamo sul 56 a 54 Fener a seguito del jumper conclusivo di Kostas Sloukas.
Ad inizio quarto periodo sale ulteriormente di livello El Chacho Rodriguez e i milanesi sono sopra 61 a 56 a 7.50 dal termine. Gli italiani continuano a tenere bene in difesa e in attacco si affidano, oltre che allo spagnolo, anche a Shelvin Mack, autore di un paio di canestri importanti: 69 a 63 Olimpia con 4.21 da giocare. Nel finale Nikola Kalinic è un cecchino da tre punti e riporta a -3 i gialloneri a 57 secondi dal termine. Nonostante ciò, Milano batte 79 a 75 il Fenerbahce e raggiunge la finale del Pavlos Giannakopoulos Tournament.

Fenerbahce: Sloukas 13, Williams 12, A. Muhammed 12, Kalinic 10, Melih 9, Stimac 6, Ahmet 6, Berkay 5, Westermann 2.

Milano: Della Valle 9 (3/3 da tre, 3 rim), Mack 15 (4/10, 5/7 tl, 3 ass), Micov 3 (1/3), Moraschini 2 (1/2), Roll 9 (4/10), Rodriguez 24 (5/6 da due, 4/8 da tre, 4/4 tl, 5 ass), Tarczewski 1 (0/2, 6 rim), Cinciarini, Rey, Burns, White 6 (2/4), Brooks 2 (1/4, 4 rim).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.