Pecchia è inarrestabile, Treviglio vince con merito su Latina

Home Serie A2 News Recap

TREVIGLIO – LATINA 102-84

(28-23; 27-24; 21-24; 26-13)

Una Remer Treviglio guidata da una prestazione letteralmente mostruosa di Capitan Pecchia vince quella che è stata un’autentica guerra tra le due formazioni, con colpi proibiti dal primo all’ultimo minuto, dove ha prevalso la maggior capacità dei biancoblu di costruire gioco e non scomporsi nei momenti decisivi. Pecchia, 25+13 e 55 di valutazione, è l’uomo simbolo del match, ma le prestazioni di Borra e Caroti sono state davvero ottime. A Latina non basta Baldassarre, unico a salvarsi. Remer che sale a 12 punti e raggiunge proprio Latina.

Partenza molto buona da ambo le parti con Borra e Baldassarre molto ispirati che mantengono la gara sul filo dell’equilibrio; due bombe di Caroti e una di Pecchia danno il primo strappo alla Remer (18-12), a cui però risponde l’ingresso di Cucci per Latina, che riporta i suoi a meno 2. Qui Capitan Pecchia trova 5 punti filati per il nuovo allungo, la gara è già calda a livello di contatti e Di Bonaventura con 2 liberi chiude il periodo sul 28-23 Remer. E’ sempre Borra a dare carica ai suoi, Latina trova un paio di giochi con Fabi e Carlson e si porta a meno 5, ma poi inizia lo show di Palumbo che con 9 punti consecutivi spacca il match per il 46-37 che obbliga il minuto per coach Gramenzi. Lawrence e Baldassarre in uscita dal timeout accorciano sul meno 6, ma Treviglio pesca come solito D’Almeida che con la sua energia a rimbalzo si guadagna falli e chiude per i suoi il primo tempo sul 55-47. Apre bene Latina con Tavernelli, ma Pecchia è semplicemente mostruoso,

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è IMG_1480-1024x683.jpg

rimbalzi-rubate-assist-canestri, un repertorio favoloso che lancia la Remer al massimo vantaggio sul +12 obbligando Latina al minuto. Ottima reazione dei laziali, Baldassarre ispira un 7-0 che riapre tutto e stavolta è Vertemati a fermare il gioco. Nikolic e D’Almeida sparano due bombe assurde, risponde Fabi con un gioco magico e chiude il periodo sul 76-71 Remer. Cucci attacca subito e con 4 punti fa il meno 1, ma la Remer ha sempre e solo capitan Pecchia, che con una serie di giocate clamorose, aiutato da un Borra ottimo, caccia via ogni tentativo di Latina, provocando un parziale di 10-2 che lancia Treviglio sul 91-80. Latina non ne ha più, 3 liberi di Nikolic valgono la resa totale, e Treviglio porta a casa la gara col punteggio di 102-84. 

TREVIGLIO: Pecchia 25, Nikolic 19, Taflaj, Caroti 12, Frassineti, Palumbo 9, D’Almeida 7, Tiberti, Roberts 11, Borra 19

LATINA: Lawrence 4, Carlson 12, Tavernelli 10, Cassese, Fabi 18, Baldassarre 22, Allodi 2, Cucci 10, Jovovic, Cavallo, Di Bonaventura 6

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.