Pepper esordio col botto, Casale vince una gran partita con Treviglio

Home Serie A2 News Recap

CASALE MONFERRATO – TREVIGLIO 95-89

(26-25; 27-26; 18-23; 24-15)

 

Casale vince una gara fondamentale per mantenere vivo il sogno playoff, ribalta anche la differenza canestri contro Treviglio, al termine di un match giocato a livelli elevatissimi per 40 minuti. Pepper bagna l’esordio con una prestazione ottima, Martinoni fa il suo solito e per i rossoblu arrivano 2 punti di spessore; a Treviglio non basta il solito Roberts in versione monstre, da 28 punti a referto.

4 bombe nelle prime 4 azioni valgono il 12-0 con cui la Novipiù apre il match con Pepper ispiratissimo, mentre Treviglio dopo 5 minuti di panico si assesta e si sblocca con Caroti. Due bombe di Nikolic segnano il meno 6, con il parziale che prosegue e Pecchia che porta i suoi fino al meno 2. Nel finale Musso prima, e Roberts poi portano il match sul punteggio di 26-25. D’Almeida da il primo vantaggio esterno, con la gara che ora vive sul filo dell’equilibrio a ogni possesso. Nikolic allunga addirittura sul +5 Remer, ma Battistini risponde con due belle giocate per il 36-37. Pepper impatta a quota 42, ma un D’Almeida favoloso riporta avanti i suoi con giocate d’altissima fattura nel pitturato, imitato poco dopo da Roberts che ingaggia una sfida da 3 con Musso, tenendo avanti i suoi di una lunghezza. Ma Pinkins nell’ultima azione trova un 2+1 che vale il 53-51 che manda tutti al riposo. Ripresa che prosegue come era andata avanti finora la gara, ritmo elevatissimo e punteggio sempre stabile, fin quando Pepper e Martinoni infilano un 7-0 che manda Casale sul +6 facendo esplodere il PalaFerraris. Treviglio però non muore mai, Pecchia e Roberts ritornano a segnare con continuità, e 4 punti di fila di Caroti nell’ultimo minuto danno il 74-71 degli ospiti con cui finisce la terza frazione. Reazione Casale immediata, 5 consecutivi di Musso significa nuovo sorpasso, D’Almeida infila 4 punti personali che valgono l’81-80 Remer, ma poi commette il suo quinto fallo e qui la gara svolta. Treviglio perde il maggior riferimento di giornata insieme a Roberts, Martinoni continua la sua splendida gara e piazza la bomba del +4, con la Remer ora in difficoltà che non trova più la via del canestro. Italiano e Pepper dalla lunetta concretizzano il 93-85, Caroti trova un’altra tripla ma serve solo a sistemare il punteggio, con Casale che vince 95-89 e sale a 24 punti in classifica.

CASALE: Pepper 23, Denegri 15, Musso 11, Italiano 5, Martinoni 22, Pinkins 12, Valentini, Battistini 4, Cesana 3

TREVIGLIO: Caroti 17, Tiberti, Pecchia 11, Reati, Palumbo 2, D’Almeida 12, Roberts 28, Borra 6, Nikolic 13

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.