Per Giannis Antetokounmpo medie più alte della stagione da MVP, è sulle orme di alcuni grandi del passato

Home NBA News

Con 27.7 punti, 12.5 rimbalzi e 5.9 assist di media per 72 gare, Giannis Antetokoumpo si è guadagnato il premio di MVP nella stagione 2018-19. L’anno scorso, il greco ha mostrato sul campo una versione di sé davvero spaventosa, difficile migliorarsi e invece questo giovane inizio di stagione sta mostrando ben altro. Antetkounmpo infatti sta alzando in maniera netta le sue medie: i referti dicono 30.5 punti, 14.5 rimbalzi e 6.5 assist nelle prime 11 partite disputate, facendo crescere inoltre il numero di triple tentate e segnate a partita.

 

Il numero 34 dei Milwaukee Bucks è sulla buona strada per compiere un’impresa che solo alcuni grandi atleti di questo sport sono riusciti a portare a termine. Dopo essere stati nominati MVP, solo Bill Russell, Kareem-Abdul Jabbar, Larry Bird e Allen Iverson sono stati capaci di terminare la stagione successiva con le medie di punti, rimbalzi e assist più alti rispetto a quelle per cui hanno vinto il prezioso premio individuale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.