Perché Kobe Bryant è la “cosa più vicina” a Michael Jordan secondo Magic Johnson

Home NBA News

Magic Johnson ha parlato dei paragoni tra Michael Jordan e Kobe Bryant. Secondo la leggenda dei Los Angeles Lakers, è chiaro che nella sua mente, Bryant è la cosa più vicina che abbiamo mai visto a Jordan.

Kobe ha ammirato in un modo speciale Jordan e ha modellato il suo gioco su Michael. Kobe è la cosa più vicina a Michael che abbiamo visto. Perché? Aveva la stessa mentalità e lo stesso atteggiamento di Michael Jordan, non ha fatto prigionieri, voleva solo metterti un piede sul collo e distruggerti, mentalmente e fisicamente, proprio come Michael Jordan e voleva vincere sei campionati, come Michael Jordan. Si è avvicinato, si è fermato a cinque, ma non ha mai ottenuto quel sesto titolo”.

“Fuori dal campo voleva costruire i suoi affari proprio come Michael Jordan, e sai una cosa? Anche lui ci stava arrivando. Kobe stava facendo un lavoro eccezionale come uomo d’affari. Stava costruendo il suo marchio e credo che sia per questo che Kobe e Michael si sono davvero divertiti perché andavano in posti dove pochi atleti vanno, erano famosi in tutto il mondo, sono stati in grado di costruire un marchio e un’azienda di successo. Sono stati in grado di vincere campionati e poi sono stati in grado di fare qualcosa di speciale sul campo da basket che non abbiamo visto fare a nessun altro giocatore. Avevano la stessa mentalità ed è per questo che andavano d’accordo fuori dal campo”.

È un peccato che abbiamo perso Kobe troppo presto. Potrebbe non aver raggiunto le altezze di MJ in campo, ma come Johnson ha suggerito sopra, era sulla buona strada per duplicare i risultati di Jordan dal punto di vista commerciale e del marchio.

Fonte: fadeawayworld.net

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.