Pesaro multata per insulti a sfondo razziale

Home Serie A News

Ha destato sorpresa la multa comminata alla Vuelle Pesaro a seguito della gara di domenica scorsa in cui i biancorossi hanno ottenuto un’importante vittoria contro Sassari. Nel provvedimento disciplinare si parla di “odio e discriminazione razziale nei confronti di un tesserato” che, a seguito della richiesta di chiarimenti da parte della società pesarese, sembra essere stato individuato in Rok Stipcevic, play della squadra sassarese che era stato protagonista proprio a Pesaro nel 2013. Di seguito il provvedimento disciplinare che ha colpito la società: CONSULTINVEST PESARO. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per manifestazioni ispirate da odio e discriminazione razziale nei confronti di un tesserato avversario ben individuato.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.