Pesaro parte bene, ma la Fiat Torino è più concreta nel finale: prima sconfitta in campionato per la Consultinvest

Serie A Recap

OQT_3824

Fiat Torino – Consultinvest Pesaro 83-79

(21-19; 20-21; 12-21; 30-18)

QUINTETTO: per la Manital scendono in campo Wright, Washington, Harvey, White e Wilson, contrapposti a Thorton, Jones, Jasatis, Nnoko e Fields.

STATO DI FORMA: buona la prima per Pesaro, reduce da un 76-63 ai danni di Brescia; falsa partenza invece per Torino sconfitta di misura all’esordio in campionato da Avellino (86-83).

OQT_3706LA GARA: Un inizio molto equilibrato, con le due compagini a combattere a stretto contatto senza che nessuna riesca a strappare un vantaggio significativo:  Wright e Dwight ricuciono il mini-strappo costruito dalla Consultinvest nei primi minuti ed impattano sul 14 pari, dove la partita continua ad essere combattuta in lungo ed in largo. Jones realizza per il +2, Mazzola ribalta il risultato con la tripla, Zavackas risponde con la stessa moneta prima del pareggio a quota 19 di Wright. Sul fallo di Jasatis, Washington guadagna due liberi e con il 2/2 dalla linea della carità archivia il primo quarto sul 21-19. Secondo quarto, pronti-via: Ceron riconsegna il vantaggio a Pesaro con il tiro dalla lunga distanza, Wright risponde ma con i canestri di Jones e Ceron la Consultinvest guadagna il +5 sul 23-28. White ed Alibegovic riportano la Fiat Torino sul -2, e con il successivo spunto di Poeta i torinesi si rifanno sotto sul 33-32. Gazzotti spara dalla lunga, Alibegovic pareggia con l’ennesimo canestro e riporta i suoi davanti propiziano lo sprint finale che chiude il primo tempo sul 41-40. In netto contrasto con i ritmi veloci della prima parte di gara, alla ripresa delle operazioni si assiste ad partita più ragionata e dal punteggio meno dirompente: torna in vantaggio Pesaro con i canestri di Jasaitis e Thorton sul 43-47, e dopo il successivo canestro di Jone per il 43-49 White prova a rispondere con il canestro dai 6.75. I 4 punti in fila di Jones valgono il nuovo +7, e dopo una lunga serie di errori da entrambe le parti Washington realizza il -5 sul 48-53, e con l’aiuto di  Wright Torino si rifà sotto fino al 53-55, prima di incassare un netto parziale di 6-0 della Consultinvest che porta a casa la terza frazione sul 53-61.

All’inizio del quarto periodo White e Wright provano a stroncare le prove di fuga avversarie con un contro 6-0 di parziale per il 59-61, e dopo i due liberi di Jones è ancora White a sparare la tripla per il -1 (62-63), propedeutica al sorpasso torinese che arriva con la tripla di Harvey per il 66-64. Il momentaneo pareggio agganciato grazie a Fields viene immediatamente cancellato dai 4 punti in fila di Poeta, che porta i suoi fino al +4 (70-66) Thorton risponde per l’ennesima volta con i due liberi del 70-68, ma la Fiat non ha intenzione di cedere il passo, e arriva in vantaggio nel minuto finale della gara nonostante i liberi di Ceron ed i canestri di Fields e Jones. Wright realizza un 2/2 per il 78-75, e dopo l’errore di Jones è lo stesso Wirght a riportare i suoi sul +5. A 15 secondi dalla fine Thorton infila la bomba del -2 (80-78), ma Torino chiude la partita ai liberi con Washington ed Alibegovic fissando il risultato finale sull’83-79.

SVOLTA DELLA PARTITA

Pesaro non riesce a concretizzare il vantaggio costruito nel terzo quarto; la partenza-lampo di Torino in apertura di quarto periodo è il preludio alla vittoria della Fiat.

MIGLIORI IN CAMPO

TO: DJ White, 36 minuti di grande intensità, 24 punti, 10 rimbalzi  e 3 assist a referto.
PS: Jarrod Jones, gioca quasi tutta la partita (38 minuti), segna 22 punti e domina le plance con ben 16 rimbalzi catturati.

PEGGIORI IN CAMPO

TO: Tyler Harvey, una partita passata a sparacchiare con 3 punti segnati e 1/6 dall’arco.
PS: Ryan Harrow,  anche per lui 16 minuti e 0 punti a referto.

TABELLINI

Fiat Torino: White 24, Wright 20, Alibegovic 15, Washington 11, Poeta 7, Harvey 3, Wilson, Okeke David, Fall, Mazzola, Vitale

Consultinvest Pesaro: Jones 22, Fields 18, Thorton 10, Ceron 8, Jasatis 8, Nnoko 7, Gazzotti 3, Zavackas 3, Serpilli, Bocconcelli, Cassese, Harrow

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.