Petrucci elogia Sacchetti: “Ha una stupenda filosofia, è come Zidane”

Home Nazionali News

Gli azzurri affronteranno questa sera la Croazia (coach Drazen Anzulovic potrà contare sull’apporto di giocatori NBA del calibro di Dario Saric  (76ers), Ivica Zubac (Lakers) e Bojan Bogdanovic (Pacers)) nella prima delle due gare che chiuderanno la prima fase delle qualificazioni al Mondiale di Cina 2019. In occasione della gara in programma a Trieste, il presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, Gianni Petrucci, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di “La Repubblica“. Tanti gli elogi a coach Meo Sacchetti, secondo Petrucci l’uomo adatto per portare in alto l’Italia:

Sacchetti ha una stupenda filosofia, Meo ha fatto della normalità la sua forza. Io ho paura dei geni, ma lui è come Zidane, una persona normale che ottiene risultati. Lo ha dimostrato sul campo.

Gli esclusi di questa sera sono Niccolò Mannion, Achille Polonara, Simone Fontecchio e Raphael Gaspardo. Il c.t. azzurro potrà quindi contare su Della Valle, Aradori, Biligha, Luca Vitali, Filloy, Tessitori, Abass, Burns, Tonut, Michele Vitali, Brian Sacchetti e Hackett. Petrucci ha voluto aggiungere alcune parole riguardo proprio al ritorno in Nazionale dell’ex Olimpia Milano:

“Daniel è abituato a giocare partite di livello in Eurolega, ed ha le possibilità e la forza fisica per marcare anche giocatori più prestanti. Ha il senso della sfida, come tanti miei giocatori, e dunque sono convinto che saprà dare il suo contributo.

Trieste è pronta ad accogliere gli Azzurri, 20:45 la palla a due (diretta Sky Sport 1).

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.