Pianigiani: “Sbagliati i momenti decisivi, delle squadre in gioco siamo quella che si conosce meno”

Home Serie A News

Brescia ha vinto con sorpresa a Milano gara 1 della prima delle due semifinali playoff. Di seguito, riportiamo le parole degli allenatori delle due squadre, partendo dal grande sconfitto della serata, Pianigiani:

“Complimenti a Brescia, sono stati bravi a segnare i canestri giusti nei momenti decisivi della gara, a differenza nostra. Abbiamo sbagliato molto, soprattutto nel primo quarto, quando non abbiamo difeso e commesso falli. Loro hanno costruito un vantaggio che hanno saputo gestire col loro gioco ruvido. Noi abbiamo avuto occasioni per sorpassare, ma abbiamo perso l’attimo nei momenti topici, quelli che decidono in queste partite. Delle squadre rimaste nei playoff siamo quelli che si conoscono meno. La voglia di fare bene è tanta, dobbiamo ritrovare la serenità giusta dopo una stagione così lunga e logorante”. 

Di tutt’altro tenore, seppur sempre prudenti, le dichiarazioni di un Diana sempre più sorprendente:

“Abbiamo fatto una partita di grande tenacia, solidità mentale. Ci siamo aiutati da grande squadra in ogni momento della partita e abbiamo comunicato come bisogna fare in momenti simili e contro grandi squadre. Loro sono riusciti a rientrare, ma noi siamo stati bravi a mantenere i nervi saldi nonostante tutto. Abbiamo concesso troppe penetrazioni e rimbalzi in attacco, dovremo essere più capaci a chiudere l’area. Abbiamo materiale per migliorare ancora in alcuni aspetti. La serie con Varese è stata fondamentale, perché ci ha permesso di arrivare qua convinti delle nostre possibilità e ben pronti”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.