Pillole di mercato Serie A: ultimatum per Chikoko, Avellino pensa a Mordente

Serie A News
Marco Mordente(casertaprimapagina.it)
Marco Mordente(casertaprimapagina.it)

Secondo quanto riporta Spicchi d’arancia, la Sidigas Avellino dopo la presentazione del proprio staff e l’ingaggio di Veikalas, è sempre più vicina all’ingaggio in prestito di Giovanni Pini (Two Points) da Reggio Emilia. Il secondo italiano della squadra campana potrebbe invece essere Marco Mordente (Side by Side), che dall’alto delle sue 36 primavere, porterebbe esperienza a una squadra che vuole tornare nelle parti alte della classifica dopo due annate da dimenticare. Nell’ultima stagione a Caserta Mordente ha viaggiato con 4.5ppg, 1.7rpg e 1.6apg di media.
Come alternativa alla guardia teramana si pensa a Bernardo Musso (Interperformances) e Matteo Imbrò (PR Sports) , anche se l’ex Bologna è a un passo dalla firma con Ferentino in A2. Per il ruolo di playmaker, sempre secondo Spicchi d’arancia, Sacripanti vorrebbe un giocatore che conosce il basket europeo, e l’unica eccezione è rappresentata da Peyton Siva (Asm Sports-SportLab Agency), che ha chiuso l’ultima stagione in D-League con gli Erie Bayhawks a quasi 14 punti di media.

A Capo d’Orlando, per provare a sostituire al meglio l’ex Dario Hunt, la dirigenza siciliana ha scritto nel proprio taccuino il nome di Juan Patillo (Court Vision XL-Meller/Lazarou), giocatore con un passato tra Turchia, Corea del Sud e Finlandia. Proprio nel paese scandinavo Patillo ha chiuso la sua ultima stagione con 20.0 ppg e 8.9rpg.

Secondo quanto riporta pistoiasport.com, il futuro di Vitalis Chikoko è tutto nelle mani del centro ex Reggiana.  L’accordo di massima tra Pistoia e il centro dello Zimbabwe sembra essere arrivato, ma manca ancora l’ultima e decisiva risposta del giocatore che sarebbe dovuta arrivare già nella giornata di lunedì. Se la risposta dovesse tardare ad arrivare Pistoia abbandonerebbe la pista Chikoko, che dovrebbe comunque proseguire la sua carriera in Italia o a Caserta o a Varese,

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.