Pistoia chiude con una vittoria, Brescia ko che non fa male

Serie A Recap

THE FLEXX PISTOIA-GERMANI BRESCIA 90- 85

(26-22, 46-44, 72-67)

Si giocava solo per la gloria, con Brescia già sicura del terzo posto e Pistoia salva anche se reduce da 5 ko. Ha vinto la squadra di Esposito, che saluta la stagione con 20 punti, sfruttando la mano di McGee e Ivanov in un match equilibrato fino in fondo. Brescia non dispera, nei playoff troverà comunque Varese, che ha chiuso al sesto posto.

Parte forte Bond, con 5 punti in due minuti e sulla tripla di McGee Pistoia scappa sul 9-3: Diana piazza subito il timeout per rianimare Brescia, in campo senza Moss (problemi al ginocchio) ma Mian da fuori segna il 16-8 e poi il +10. La Germani rimonta con Michele Vitali e Hunt fino al – 4, ma il clima è già da vacanza: dentro Mastellari da una parte e Onuoha dall’altra, mentre Mian continua a colpire (24-17), e proprio l’ex Mastellari piazza un 2 su 2 da fuori.
Sempre lui trova la bomba del 28 pari, e poco dopo la quarta (su 4). É caldo anche Ivanov, che sale già in doppia cifra. Partita che scorre via veloce, con Ivanov che converte in punti ogni tiro (4/4 da 2): Esposito lo toglie per Bond, Brescia torna a un punto con Moore, ma Gaspardo infila il 41-37 e Mian la settima tripla della The Flexx.
Non si difende, Laquintana entra nel burro e Moore lo imita: all’intervallo siamo 46-44 con Vitali che prende tecnico sulla sirena.
Pistoia riparte in quinta con due triple di McGee (55-46), Brescia rallenta e Gaspardo la punisce da fuori (60-50): gli arbitri cercano di svegliare un match addormentato con qualche fischio di troppo. Esposito becca il recnico, Ivanov sale a 4 falli e nella protesta del palasport il presidente Maltinti si avvicina troppo al campo. Brescia sfrutta i liberi, la tripla di Cotton e Landry per risalire sul 64-62. 
Il primo vantaggio ospite è siglato da Cotton con la tripla del 64-65, McGee risponde per il più 2 e e prima della terza sirena infila il 72-67, suo 20 punto.
Brescia tiene, ancora Cotton trova il pari e poi il meno uno: Ivanov rientra e la differenza si sente. Sua la bomba del 79-74, ma ancora Cotton scuote gli ospiti, per il punto numero 19 e poi Moore impatta a 79.
Ultimi due minuti, Pistoia perde Ivanov e Bond per falli, Hunt mette i liberi del più 2, Laquintana pareggia e poi sempre dalla lunetta fa 85-83 prima di stoppare Cotton: quasi chiusa. Vitali si fa scippare da Mian e McGee segna il più 4. Brescia accorcia ma l’ultimo tentativo di Michele Vitali va fuori.
Pistoia: Della Rosa, McGee 22, Barbon, Laquintana 14, Mian 13, Gaspardo 11, Onuoha, Cipriani, Bond 5, Moore 5, Udom, Ivanov 20. All. Esposito
Brescia: Moore 19, Hunt 8, Mastellari 12, Vitali L. 5, Landry 7, Ortner 3, Cotton 19, Veronesi, Fall 1, Traini 3, Vitali M. 8, Sacchetti. All. Diana
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.