Pistoia risorge, per Varese la Toscana è amara

Home Serie A Recap

ORIORA PISTOIA – OPENJOBMETIS VARESE 71-65

(23-17, 36-35, 52-51)
Pistoia strappa con pieno merito i due punti, tenendo quasi sempre la testa avanti contro una Varese non nella sua migliore serata: decide un Dominique Johnson, forse lo stesso ai saluti, con 26 punti pesanti come macigni, aiutato da Peak e da un Della Rosa grintoso più che mai.Varese sbaglia troppo e sul 57-60 in suo favore molla la presa, sbagliando poi quasi tutto.
Partita vivace nei primi minuti: lo sciopero del tifo di casa, per gli scarsi risultati, non sembra condizionare Peak e Kerron Johnson che segnano i punti dell’allungo dopo il 5-8 firmato da Cain, frutto di un nuovo rimbalzo offensivo.
Kerron imbuca i tre liberi del 17-12, salendo a 6 punti, Varese sbaglia molto al tiro e l’altro Johnson spara la bomba del massimo vantaggio: 20-12. Archie accorcia ma Pistoia con Peak chiude con merito il primo quarto avanti 23-17.
Non si segna per tre minuti nel secondo: il montecatinese Natali sblocca tutto dimezzando (23-20). Pistoia con tanti italiani in campo non segna, Tambone ne approfitta e pareggia al 15′.
Sai sveglia Moore che impatta a quota 27 poi è Scrubb sulla sirena dei 24 a trovare il 29 pari e Moore da 3 dà il primo vantaggio a Varese (31-32). Non dura molto: un buon Dominique Johnson segna allo scadere la tripla del 36-35.
La partita si accende con due canestri di Archie (39-42) a cui risponde nel giro di 30 secondi D.Johnson con due triple. Il giocatore in aria di taglio va a 16. Palasport in fiamme, Pistoia a più 3: timeout Caja, Avramovic prima e Archie poi replicano (45-47) ma Johnson è scatenato: ancora una tripla.
Varese si appoggia a Scrubb e Cain, e torna sopra: 48-51 ma la quarta tripla di D.Johnson (22 punto), vale il nuovo pari.
Ultimo quarto: Della Rosa subito da tre per il 55-51, ma Varese replica con Archie: 0-6 che porta le squadre sul 55-57, poi Avramovic colpisce da fuori. Pistoia a meno 3, ma Peak e Auda la riportano sopra. Bolgia finale, Scrubb schiaccia ma Peak è letale da 3 (64-62).
Ancora D.Johnson imbuca due punti pesantissimi, poi Peak ruba e deposita nel tripudio. Varese finisce a meno 5 ed é timeout a un minuto e mezzo dalla fine.
Pistoia difende con i denti,Della Rosa merita i minuti concessi da Ramagli, più di quanto dica il tabellino, e gli errori di Avramovic e Scrubb condannano Varese, che perde il secondo posto. Per Pistoia un successo d’oro, tra gli applausi.
OriOra Pistoia: Bolpin, Della Rosa 3, Johnson K. 13, Peak 14, Krubally 3, Mati ne, Auda 12, Di Pizzo ne, Martini ne, Severini, Johnson D. 26. All. Ramagli.
Openjobmetis Varese: Archie 19, Avramovic 8, Gatto ne, Iannuzzi 2, Natali 3, Salumu, Scrubb 14, Verri ne, Tambone 3, Cain 11, Ferrero ne, Moore 5. All. Caja.
  • 7
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.