PLAYOFF SERIE A BEKO: Milano ruggisce con Cerella; onore a Pistoia

Home

EA7 OLIMPIA MILANO – GIORGIO TESI GR. PISTOIA 88-78

(17-15; 39-40; 63-53)

Questa volta l’Olimpia non trema e centra la semifinale battendo una più che combattiva Pistoia. La squadra di Moretti, infatti, non si arrende nemmeno quando, nell’ultimo periodo, è sotto di 19 punti, ritrovando le triple di Gibson e  punti di Wanamaker. Milano però ha dalla sua un super Bruno Cerella, che sigilla la vittoria segnando canestri pesantissimi.

Pistoia parte subito forte, infilando un parziale di 0-7 ai danni dei padroni di casa. La reazione non tarda ad arrivare: l’EA7 si stringe subito in difesa, accorcia e pareggia con Moss e Hackett sorpassa. Brutta tegola però per coach Banchi: in un’azione a rimbalzo Meli si provoca una distorsione al ginocchio ed è costretto ad uscire dal match (17-15 al 10’).

Alla ripresa dei giochi Milano incassa un altro parziale dai pistoiesi (25-27 al 13’), grazie ai canestri di Daniel e Meini. La Giorgio Tesi non si ferma e sembra prendere il largo, ma il vantaggio ospite si ferma a 7 punti, perché Langford, Hackett, Samuels ed infine il buon Cerella piazzano un break di 10-0. Da qui fino alla fine del quarto la partita va avanti punto a punto, ma alla fine la spuntano i toscani (39-40 al 20’) con una tripla di Cortese.

I giochi riprendono dopo il lungo intervallo, con protagonista Samuels che si oppone in difesa e produce punti in attacco. Moss porta il vantaggio a +9 (56-47 al 24’), ma Gibson riesce a racimolare qualche punto. Nuovamente Cortese trova buoni punti, ma il quarto è conquistato dai padroni di casa (63-53 al 30’).

L’ultima frazione è tutta targata EA7: Cerella è un gladiatore, Wallace produce in attacco insieme a Samuels e il solito Langford e Milano sale a quota +19 (74-55 al 35’). Pistoia sembra non arrendersi mai, piazzando prima un parziale di 4-11 per il -12 e poi trovando due triple consecutive della coppia Gibson-Wanamaker, riportandola in partita a meno di 2’ dal termine. Cerella decide che Milano deve vincere e respinge l’assalto ospite siglando il passaggio del turno (88-78 al 40’).

Ea7: Hackett 20, Langford 16, Samuels 14

Rimb: 36 (8 Samuels); Ass: 15 (Hackett 4)

Pistoia: Gibson 20, Johnson 15, Wanamaker 14

Rimb: 28 (9 Daniel); Ass: 12 (5 Wanamaker)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.