PLAYOFF SERIE A BEKO: Milano sbanda, Pistoia più solida. Serie ora sul 2-1

Home

GIORGIO TESI GR. PISTOIA – EA7 MILANO 82-71

(19-15; 35-45; 60-56)

Milano cade sul campo della Giorgio Tesi Group, riaprendo così la serie che si porta sul 2-1. L’EA7 gioca bene il primo tempo, recuperando lo svantaggio e chiudendo avanti di 10 all’intervallo lungo, ma la ripresa mostra tutt’altra faccia. E’ Pistoia che rientra e vince, mentre gli ospiti concedono troppi extra-possessi lasciandosi prendere anche dal nervosismo.

La Giorgio Tesi inizia subito forte, portandosi avanti di 5 con Daniel e Gibson. Milano non si fa attendere e pareggia prima con Moss e poi col centro giamaicano Samuels (8-9 al 4’). Hackett guida i suoi, che però vengono messi sotto dal veterano Galanda e Wanamaker (19-15 al 10’).

Milano rientra in campo concludendo un 7-0 col trio Jerrels-Langford-Lawal, ma, sul 23-26, sono i toscani che ritornano avanti con un controbreak di 5-0 siglato ancora da Galanda. Reazione meneghina prima con Moss, con 5 punti filati, poi con Hackett, una tripla di Kangur e 4 punti di Jerrels che chiude il periodo sul 35-45.

Nel terzo quarto però la musica cambia. Questa volta sono i toscani a scendere in campo più agguerriti, mentre Milano s’innervosisce scomparendo pian piano. Pistoia recupera, quindi, e sorpassa (58-52 al 25’). Non molla Hackett, che da solo piazza un parziale di 6-0, ma è troppo solo (60-56 al 30’). L’Olimpia da segni di reazione all’inizio dell’ultima frazione: il pareggio arriva da Samuels prima e Kangur poi (60-60 al 32’). Quando però gli arbitri sanzionano il quarto fallo del giamaicano, scatta la protesta, che lo porta automaticamente fuori dal match. Pistoia sfrutta il momento, tornando in vantaggio. Per Milano il nervosismo cresce e viene fischiato un altro fallo tecnico a coach Banchi, aumentando il divario tra le due squadre (75-65 al 37’). Milano ci prova ancora con Hackett, ma a meno di un minuto il punteggio sale a +8 e cala il sipario (82-71 al 40’).

 

Pistoia: Gibson 20, Johnson 19 , Wanamaker 14.

Rimb: 36 (7 Daniel); Ass.: 9 (Wanamaker)

 

Milano: Hackett 21, Moss 11, Jerrells 10.

Rimb: 31 (Samuels 8); Ass.: 4 (Samuels 2)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.