Popovich: “Spero che i tifosi Spurs tratteranno bene Kawhi”

Home NBA News

Domani notte alle ore 2 italiane, i Toronto Raptors faranno visita ai San Antonio Spurs per la loro 40esima gara stagionale, ma non sarà una partita come tutte le altre: Kawhi Leonard farà il proprio ritorno in quel palazzetto che lo ha visto protagonista per 7 lunghi anni, in cui ha vinto il titolo del 2014 (insieme al premio di MVP delle Finals), è stato 2 volte Difensore dell’Anno, 2 volte nel primo quintetto NBA e si è guadagnato 2 convocazioni per l’All Star Game.

La scorsa stagione, però, Leonard l’ha vissuta quasi totalmente da separato in casa, infortunato ed in disaccordo con la squadra, il che l’ha portato in estate ad essere scambiato in direzione Toronto, con cui sta tenendo medie di 27.3 punti e 8.2 rimbalzi in 34.8 minuti di utilizzo.
Il suo ex allenatore Gregg Popovich si è così espresso a riguardo del ritorno di Kawhi:
E’ una partita come le altre. Un sacco di gente getterà benzina a riguardo per via della trade, ma ciò non ci riguarda. A noi interessa solo migliorare e giocare meglio sui due lati del campo. Non importa contro chi giochiamo.
Non posso parlare per altre persone ma spero che i tifosi trattino tutti con gentilezza e rispetto, come hanno sempre fatto.

  • 45
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.