Torino-Trento, il commento di Galbiati e Buscaglia

Serie A News

Al PalaRuffini di Torino, dopo un brutto primo quarto, l’Aquila Trento rimonta e nel finale sorpassa, portando a casa il match per 88-92. La Fiat disputa un primo quarto quasi perfetto (27-10) ma poi subisce l’aumento di aggressività della squadra di Buscaglia che alza il ritmo e recupera punto su punto. A pochi minuti dal termine, Flaccadori è chirurgico da dietro l’arco e, con l’aiuto di Forray e Shields, regala la vittoria a Trento.

Ecco il commento post-partita di Paolo Galbiati:
Mi dispiace da morire per i ragazzi perchè perdiamo l’ottava di fila e la sesta così. Hanno buttato l’anima in campo. Ci hanno punito gli episodi e anche qualche palla persa a causa della fisicità di Trento. Sono contento della partita dei nostri ragazzi. Spiace per tutti. Fa male perderla per un paio di possessi. Non siamo stati lucidi nel finale nell’attaccare i loro cambi. Complimenti a Trento perchè sono stati bravi a fare quello che dovevano. Un grande plauso a Jones che è uno dei migliori ragazzi che abbia mai incontrato nella mia vita. Sempre a disposizione del gruppo, ha fatto una bellissima settimana e se lo merita. Mbakwe e Washington un esempio, si spendono con il cuore e con il fisico per provare a vincere le partite e giocarle fino al termine”.

Questa invece le dichiarazioni di coach Buscaglia:
“Esserci qualificati ai playoff per la quarta stagione consecutiva è un risultato importante e che non abbiamo mai dato per scontato. Questa sera nel primo periodo non siamo stati attivi e precisi, già nel secondo quarto qualcosa a livello di mentalità è cambiato. Di buono c’è la crescita della squadra nei 40’ e la forza di vincere una partita anche senza giocare al meglio la propria pallacanestro, un sintomo di mentalità vincente di cui avremo grande bisogno nei playoff. Alla post-season penseremo dopo le ultime due giornate di campionato, questa sera sono contento del risultato”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.