NBA Russell Westbrook documentario

Presentazione di Westbrook: il titolo nba, Kobe e il fit con LeBron

Home NBA News

Russell Westbrook è stato presentato come nuovo giocatore dei Los Angeles Lakers.

Visibilmente emozionato, Westbrook, che giocherà anche a LA con il numero zero, ha risposto a tutte le domande poste dai giornalisti. Al suo fianco, per tutta la durata della conferenza, erano presente l’head coach dei Lakers, Frank Vogel, e Rob Pelinka, l’attuale general manager.

Westbrook ha dichiarato di aver realizzato un sogno:

Per un ragazzo di L.A. come me, che da piccolo andava a vedere la parata per le strade della città dopo ogni titolo, che saltava scuola per provare a entrare a un allenamento, un tifoso di questa squadra da sempre e uno che qui ci è nato e cresciuto, essere un Lakers vuol dire la chiusura di un cerchio.

Nel suo discorso Russ ha parlato anche di Kobe Bryant (“sento che Kobe sarà con me ogni volta che indosserò questa maglia”) e del rapporto che aveva con il suo idolo nei primi anni in NBA.

Infine si è parlato ovviamente anche del potenziale di questi Lakers e del nuovo trio che andrà a comporsi con LeBron James e Anthony Davis:

Prima ancora che due campioni sono due amici e ora, da loro compagno di squadra, il mio compito è quello di elevare il loro gioco esattamente come faranno loro con me

“(Le)Bron è uno dei migliori giocatori di sempre. L’obiettivo è quello di arrivare a vincere l’anello.
Il mio compito sarà quello di essere in grado di facilitargli le cose in campo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @nbatv

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.