Prestazione dominante del rookie Maxey ma ai Sixers decimati non basta: vincono i Nuggets

Home NBA News

Con i Philadelphia 76ers costretti a ruotare in 7 per i vari infortuni e giocatori fermati dai protocolli anti-Covid, il protagonista della gara contro i Denver Nuggets è stato il rookie Tyrese Maxey, autore di 39 punti alla sua prima partita in quintetto, ovviamente career-high.

La prestazione di Maxey non è bastata ai Sixers per vincere: la partita è andata ai Nuggets per 115-103, con Nikola Jokic che ha sfiorato la tripla-doppia con 15 punti, 9 rimbalzi e 12 assist.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.