Prova d’orgoglio per Agrigento: i siciliani trascinati dal pubblico amico perdono con onore contro Bologna

Serie A2 News Recap

MONCADA AGRIGENTO – CONSULTINVEST BOLOGNA 71-74
(16-21, 25-12, 17-19, 13-21)

Bologna parte fortissimo e sembra ammazzare l’incontro. Agrigento, incredibilmente, rientra subito in partita e passa a condurre già nel secondo quarto. Nella seconda parte di gara i siciliani volano a +13 ma non riescono a gestire il vantaggio con un pessimo ultimo quarto, nonostante un ottimo Pepe. Bologna vince e vola ai quarti.


Pronti via e Bologna subito con il turbo, dopo appena tre minuti di gioco gli ospiti avanti di 11 lunghezze (2-13), a metà quarto +13 (3-16). Agrigento supera il trauma iniziale, comincia a giocare e, lentamente riduce il gap portandosi, a tre minuti dalla sirena, a -6 con una tripla di Williams (12-18). Si va al secondo periodo sul punteggio di 16 a 21.

La seconda frazione si apre con i padroni di casa più determinati, in meno di due minuti è già sorpasso (22-1). Bologna accusa il colpo e i punti consecutivi per Agrigento diventano 12 (28-21); a metà periodo (30-26). La frazione, con il pubblico in delirio, si conclude con i siciliani avanti di 8 punti (41-33).

Nella ripresa, dopo un iniziale equilibrio, gli ospiti riescono a pareggiare grazie ad un break di 0 a 8 (45-45) a metà quarto. Ambrosin realizza una tripla, successivamente viene fischiato un fallo tecnico con espulsione a coach Pozzecco, Bologna perde la bussola e i padroni di casa realizzano un parziale di 13 a 0 (58-45). Nel finale, troppe palle perse per i padroni di casa, gli emiliani ne approfittano e recuperano 58 a 52.

Nell’ultimo periodo Bologna torna a giocare al meglio, dopo appena 4 minuti di gioco recupera il gap e passa a condurre 60 a 62, a metà quarto (60-65). Agrigento tenta il recupero, si porta -2 (66-68) e ancora, grazie a Pepe 69 a 71. Finale al cardiopalma con possesso Agrigento e palla persa di Cannon. L’incontro si conclude con il punteggio di 71 a 74.

Moncada Agrigento: Pendarvis Williams 17 (5/9, 1/5), Jalen Cannon 14(7/7, 0/1), Simone Pepe 12 (2/4, 2/7), Lorenzo Ambrosin 8 (1/4, 2/2), Tommaso Guariglia 6 (3/6, 0/2), Ruben Zugno 6 (3/4, 0/1), Marco Evangelisti 5 (1/3, 0/5), Isacco Lovisotto 2 (1/1, 0/2), Giacomo Zilli 1 (0/0, 0/1), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0), Luca Savoca 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Magro 0 (0/0, 0/0)

All. Franco Ciani

Consultinvest Bologna : Stefano Mancinelli 20 (7/14, 1/2), Teddy Okereafor 13 (1/1, 3/8), Guido Rosselli 12 (3/5, 1/3), Daniele Cinciarini 10 (5/7, 0/3), Alessandro Amici 9 (2/5, 1/4), Giovanni Pini 5 (2/3, 0/0), Luca Gandini 4 (2/3, 0/0), Nazzareno Italiano 1 (0/1, 0/1), Robert Fultz 0 (0/1, 0/0), Demetri Mccamey 0 (0/0, 0/0), Marco Montanari 0 (0/0, 0/0), Marco Murabito 0 (0/0, 0/0)
All. Gianmarco Pozzecco

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.