Provvedimenti dopo il derby: una giornata di squalifica al campo della Virtus, multe a entrambe

Serie A2 News

SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 495,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri nonché nei confronti di due tesserati avversari; comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (per utilizzo di laser e aver mosso un canestro durante l’esecuzione di un tiro libero).

SEGAFREDO BOLOGNA. Squalifica campo per 1 gara perché durante il tempo supplementare un individuo isolato entrava in campo offendendo un tesserato avversario e perché al termine della gara centinaia di persone invadevano il terreno di gioco, offendendo i tesserati avversari e, un individuo isolato, anche gli arbitri; a causa della situazione e per l’intervento sia del servizio d’ordine che della polizia la squadra ospite usciva dal terreno di gioco non dal tunnel di accesso agli spogliatoi ma attraverso altra uscita.

KONTATTO FORTITUDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.500,00 per lancio di oggetti contundenti (monetine) isolato sporadico, colpendo senza danno e per rottura del plexiglass a protezione della panchina della società avversaria.

Fonte: ufficio stampa FIP

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.