Quali saranno le italiane impegnate in Europa il prossimo anno?

Home

Con l’avviarsi al termine della stagione, ci si inizia a chiedere quali saranno le rappresentanti del nostro campionato nelle coppe europee del prossimo anno, questione sempre spinosa e caotica ogni anno. A fare chiarezza ci ha pensato il portale “La Prealpina”:

“L’esito delle semifinali determinerà anche gli accessi delle italiane alle coppe europee 2014/15: scontata l’assegnazione della licenza pluriennale di Eurolega a Milano, se l’EA7 vincerà lo scudetto, l’altra italiana con licenza annuale potrebbe essere la finalista (o la migliore semifinalista se ci arriverà Siena, che chiuderà il 30 giugno il suo percorso agonistico). Probabile che Roma si iscriverà all’Eurocup comunque vadano le cose come già accaduto nel 2013/2014, mentre Sassari ha già dichiarato il suo interesse per l’iscrizione all’Eurolega. All’Eurocup vorrebbe partecipare anche Cantù, migliore tra le eliminate nei quarti, mentre Reggio Emilia ha già il posto assicurato grazie alla vittoria nell’Eurochallenge Fiba, competizione alla quale nel 2014/2015 vorrebbe iscriversi l’Enel Brindisi”.

Sassari sembra così destinata ad essere la seconda squadra a difendere i colori italiani nella massima competizione europea, mentre il numero di rappresentanti in Eurocup dovrebbe restringersi, visto il fallimento della Montepaschi Siena. Brindisi invece potrebbe avere la possibilità di esordire in una competizione continentale. Attendiamo quindi l’esito di queste semifinali per vedere se sarà delineato un quadro maggiormente sicuro.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.