Quarti G1 – il Baskonia dura un tempo, nel secondo c’è solo il Cska

Coppe Europee Eurolega Home

Cska Mosca – Kirolbet Baskonia Vitoria-Gasteiz 94-68

(23-24; 21-16; 29-12; 21-16)

Il primo quarto inizia piano ma accelera con il passare dei minuti. Infatti al giro di boa siamo sul 9 pari, mentre a fine periodo siamo sul 23 a 24 per il Baskonia, guidato da un eccellente ex Trento Shavon Shields, in teoria un neofita dell’EuroLegue ma in pratica non l’ha mai dato a vedere.
Durante la seconda frazione di gioco i padroni di casa sono bravi a stringere maggiormente le maglie, concedendo solamente 16 punti in 10 minuti, ovvero 8 in meno rispetto al quarto precedente. In questo modo possono andare all’intervallo lungo sopra 44 a 40, con un Sergio Rodriguez scatenato da 16 punti in neanche 13 minuti di utilizzo.

Nel secondo tempo c’è solo una squadra in campo: il Cska Mosca. 29 a 12 di parziale nel terzo periodo. Tutti i giocatori salgono di livello e gli spagnoli non possono far altro che battere le mani e arrendersi di fronte allo strapotere dei russi: 73 a 52 moscoviti all’ultimo mini intervallo.
L’ultimo periodo è inutile ai fini del punteggio e tutto sommato va via veloce: i padroni di casa mantengono il fattore campo e conquistano gara-1 con il risultato finale di 94 a 68.

Cska: De Colo 11, Bolomboy 3, Peters 4, Ukhov 3, Rodriguez 19, Vorontsevich 3, Clyburn 10, Higgins 12, Hackett 7, Kurbanov 10, Hines 5, Hunter 7. All. Dimitris Itoudis.

Baskonia: Vildoza 5, Gonzalez NE, Voigtmann 2, Huertas 5, Janning 5, Diop 0, Poirier 12, Jones NE, Shengelia 6, Garino 4, Shields 17, Hilliard 12. All. Velimir Perasovic.

Qui trovate le statistiche complete della gara.

  • 11
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.