Quarti G3 – Il Real supera per la terza volta il Panathinaikos e chiude la serie

Coppe Europee Eurolega

PANATHINAIKOS-REAL MADRID 82-89

(18-23, 23-13, 17-22, 24-31)

Il Real Madrid, nonostante l’assenza di Llull, sbanca Atene e stacca al primo match point il pass per la final four di Vitoria. Dopo 37′ sul filo dell’equilibrio, le triple di Randolph e Campazzo hanno spaccato la partita, permettendo agli spagnoli di chiudere 3-0 la serie. Non bastano al Panathinaikos i 33 punti combinati di Calathes e Lojeski, mentre è decisiva la doppia doppia da 16+10 di Campazzo.

Il primo squillo arriva dall’asse Fernandez-Randolph, che dopo 4′ portano il Real a +8. Lojeski entra in partita, e guida l’immediata reazione del Pana, che sorpassa sul 16-14 con la tripla di Calathes. I canestri di Taylor e Fernandez permettono però ai campioni in carica di tornare a +5. Il primo quarto termina sul punteggio di 18-23. Nella seconda frazione, gli spagnoli provano a scappare, toccando per due volte il +9 con altrettante triple di Thompkins. I greci, però, si avvicinano con Papapetrou, anzi con Thomas e ancora Lojeski pareggiano a quota 34. Quest’ultimo non si ferma, e con un 3+1 scrive +5 per i suoi. A metà gara, il parziale è sul 41-36.

Il Real torna bene in campo, e rimane a -2 grazie ai punti di Taylor e Fernandez. In seguito, Campazzo e Langford rispondono ad un nuovo mini-break firmato da Langford, e confezionano il sorpasso dei blancos al 29′. Ci pensa ancora l’ex Milano a replicare e pareggiare i conti. Dopo 30′, il punteggio dice 58-58. Il match rimane in perfetto equilibrio anche nei primi 5′ del quarto periodo, con Vougioukas e Ayon sugli scudi. A spezzare l’equilibrio ci pensano, a 3′ dalla fine, le triple di Taylor, Randolph e Campazzo, che valgono il +7 per gli spagnoli. I verdi ci provano ancora con Calathes, ma Campazzo non sbaglia i liberi e permette al Real di conservare il vantaggio. La gara termina 82-89.

Panathinaikos: Thomas 11, Langford 10, Papagiannis 4, Papapetrou 9, Gist 4, Vougioukas 8, Lekavicius 3, Lojeski 16, Calathes 17.

Real Madrid: Caseur 2, Randolph 14, Fernandez 16, Campazzo 16, Ayon 12, Carroll 2, Tavares 3, Deck 2, Thompkins 9, Taylor 13.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.