Quella volta che Steve Kerr stava per diventare allenatore dei New York Knicks

Home NBA News

Steve Kerr in passato è stato vicinissimo alla panchina dei New York Knicks. A rivelarlo è stato lo stesso coach degli Warriors, facendo riferimento a una trattativa del 2014, nata grazie al rapporto con Phil Jackson, all’epoca dirigente della franchigia newyorkese e storico allenatore dei Chicago Bulls di Michael Jordan, di cui anche Kerr era assoluto protagonista.

Alla fine però la cosa non si è concretizzata perché il tasso tecnico del roster dei Knicks non convinceva Kerr, il quale intravedeva maggior potenziale in Golden State: “Nonostante lo splendido rapporto con Phil – ha spiegato – nella NBA la cosa più importante è il talento e nella rosa degli Warriors ne intravedevo tantissimo”. I fatti poi gli hanno dato assolutamente ragione.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.