Quin Snyder: “Gobert doveva essere convocato all’ASG, la difesa non viene premiata”

Home NBA News

E’ stato un Quin Snyder molto arrabbiato, quello che ieri notte ha parlato coi giornalisti della mancata convocazione di Rudy Gobert all’All Star Game. Poche ore prima, infatti, erano state rese ufficialmente note le riserve della partita provenienti dalla Western Conference, e al francese sono stati alla fine preferiti LaMarcus Aldridge, Anthony Davis, Karl-Anthony Towns e Nikola Jokic. Altro piccolo particolare: senza convocazione, da contratto, il centro francese ha perso un bonus di un milione di dollari.

Il coach degli Utah Jazz non la ha presa bene: “Gobert dovrebbe essere stato assolutamente convocato all’All Star Game. E’ uno dei giocatori dal maggiore impatto in NBA. E’ chiaro, non è soggettivo, e tutto ciò mostra quanto il sistema degli All Star non funzioni. Parliamo tanto del valore della difesa, ma quando abbiamo un’occasione per premiarla decidiamo di premiare l’attacco ancora e ancora. Rudy è il miglior difensore della Lega e ha anche una forza offensiva se consideriamo la capacità di portare blocchi, di finire al ferro e lo spacing che crea con la sua presenza in campo”.

Anche Joe Ingles è d’accordo con il proprio coach su Twitter:

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.