Rajon Rondo risponde a Ray Allen: “Cerca attenzioni, voglio una percentuale sul suo libro”

Home NBA News

Settimana scorsa aveva fatto abbastanza rumore un’anticipazione riguardante il nuovo libro di Ray Allen dal titolo “From The Outside: My Journey Through Life and the Game I Love”, in cui l’ex Celtics raccontava del suo passato a Boston e del rapporto burrascoso, soprattutto durante l’ultima stagione, con Rajon Rondo. Il playmaker ora ai New Orleans Pelicans ha voluto rispondere per le rime a quanto scritto dall’ex compagno durante un’intervista al Boston Globe.

Cerca solo attenzioni. Dovrei guadagnare sul libro, l’unica pubblicità che si sta facendo è grazie al mio nome. Una percentuale o qualcosa del genere. Il suo entourage contatti il mio. L’unica cosa di cui si parla è di quando ha scritto di me. Voglio parlare faccia-a-faccia con lui. Non ho problemi con Allen. Non ho detto nulla. Il problema forse è che si è un po’ risentito perché è uscita la notizia sulla reuinion [dei Celtics del 2008, alla quale Allen non è stato invitato, ndr]. Tutto ciò che ho fatto è stato chiedere agli altri ragazzi. Sono la point guard, quindi organizzo io la cosa. Gli ho chiesto se volessero invitarlo e mi hanno risposto di no. Cosa avrei dovuto fare? Io sarò il capro espiatorio, ma che ora si metta a parlare di questo e di quello nel libro… E come compagno di squadra, probabilmente ho supportato Allen più di tutti gli altri, durante quello che è successo a Boston. Io non ero arrabbiato che avesse firmato con Miami.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.