Ravenna straccia Imola senza problemi, non basta Wilson agli ospiti

Home Serie A2 Recap

                                  OraSì Ravenna 88 – Andrea Costa Imola Basket 70

                               (22-18, 47-31, 72-60, 88-70)

Ravenna si impone contro Imola dopo una partita equilibrata soltanto nei periodi dispari. Nel derby romagnolo gli ospiti tengono bene botta per i primi 10 minuti, ma cedono alla distanza,  riuscendo a rientrare con merito in un terzo quarto da 29 punti segnati. Alla fine la stanchezza della rimonta si è fatta sentire nel momento decisivo anche per colpa di una difesa che ha lasciato mandare sei uomini in doppia cifra ai padroni di casa. Il cambio di passo decisivo è avvenuto all’inizio del secondo periodo, con Ravenna volata grazie a un pioggia di triple con vari interpreti, da Masciadri a Raschi, passando per Montano. Anche Chiumento in area faceva sentire il suo peso, supportato anche dalle scorribande di un mai domo Giachetti. Sul 47-31 dell’intervallo Imola reagiva a metà terzo quarto con un parziale di 15 a 2 che accorciava il punteggio sul 57-56. Qua però arrivava il crollo, con i padroni di casa che riprendevano quota grazie a diversi fruttuosi viaggi dalla lunetta. Nell’ultimo periodo una difesa di sostanza impediva nuovi pericoli e permetteva a Ravenna di vincere la sua terza sfida su quattro partite.

TABELLINI: RAVENNA: Raschi 12, Masciadri 5, Grant 15, Giachetti 10, Cinti, Chiumenti 12 (+ 9 rimbalzi), Montano 14, Vitale 3, Esposito 2, Sgorbati 2, Rice 13 (+ 7 rimbalzi), Scaccabarozzi

IMOLA: Maggioli 2, Prato 15, Bell 11, Gasparin 4, Alviti 4, Penna 6, Wiltshire n.e, Turrini n.e, Rossi, Wilson 24 (71% da 3), Toffali 2, Simioni 2

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.