Ray Allen deciderà il suo futuro dopo l’All-Star break

Home NBA News

Ray Allen sembra sia finalmente giunto ad una decisione: fra poco più di una settimana firmerà per una franchigia NBA.

L’ex Miami Heat e Boston Celtics, tra le altre, comunicherà la sua scelta definitiva dopo l’All-Star weekend, perciò, molto probabilmente ad inizio settimana prossima, annuncerà ufficialmente la città che lo ospiterà per i probabili ultimi mesi della sua carriera.
Le condizioni fisiche dell’ormai trentanovenne prodotto dell’University of Connecticut sono davvero ottimali e nel corso di questi mesi di inattività si è sempre tenuto in forma, allenandosi con il proprio preparatore atletico, non stentando mai a metterlo in mostra.

Ecco Ray Allen circa due settimane fa:

 

Le possibili scelte del giocatore sono: Cleveland Cavaliers, Golden State Warriors, Washington Wizards, Los Angeles Clippers, Atlanta Hawks e Miami Heat.

La destinazione più probabile sembra sia l’Ohio e Cleveland in particolare perché ritroverebbe il suo amico ed ex compagno di squadra a Miami LeBron James che sembra stia spingendo per riaverlo al suo fianco. Golden State ci aveva provato seriamente verso novembre-dicembre del 2014 ma poi non si è concluso niente e ora reputo sia molto difficile che firmi per i Warriors, vista l’intesa degli Splash Brothers e compagni. Quasi impossibile che ritorni a Miami e difficile che vada da Paul e Griffin. Molto più importante l’interesse di Washington e Atlanta, le quali si sono fatte vive proprio nelle ultime settimane (si parla di un possibile Allen agli Hawks da qualche giorno) e quindi potrebbe essere che Jesus Shuttlesworth abbia optato a sorpresa per una di queste due franchigie, anche se i Cavs rimangono nettamente in testa.

Ray+Allen+Miami+Heat+v+Phoenix+Suns+_NNtbhE56abl

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.