Ray Allen, The Neverending Story: non è ancora detta l’ultima parola sulla stagione di Jesus Shuttlesworth

Home NBA News

Nei giorni scorsi sembrava tutto deciso, ma l’ultim’ora da Portland vocifera di un nuovo colpo di scena nella fitta trama della stagione di RayRay…

Ray Allen: non è ancora detta l'ultima parola sul suo futuro.
Ray Allen: non è ancora detta l’ultima parola sul suo futuro.

Solo qualche giorno fa Marc Stein, esperto di mercato di NBA secondo solo – forse – al leggendario Wojnarowski, aveva fatto luce sul futuro di Ray Allen, comunicando al mondo la decisione ufficiale del giocatore di non tornare a giocare nella miglior lega di pallacanestro in questa stagione.

La pallacanestro non è una scienza, tuttavia, e l’NBA sponsorizza se stessa con lo slogan “where amazing happens” – e, in effetti, quanto potrebbe accadere nelle prossime ore ha del fantastico, se non addirittura del fantascientifico. Quando tutto era ormai deciso e Ray Allen si era rassegnato a guardare i playoffs  in pantofole, adagiato sul comodo divano, è intervenuta la variabile impazzita del caso.

Una rappresentazione di Fortuna.
Una rappresentazione di Fortuna.

“Fortuna” veniva rappresentata dai medievali come una dea bendata che girava una ruota, alla quale erano appesi i destini di due persone. La ruota girava e per un uomo che veniva scaraventato a terra, uno si spostatava verso l’alto, in posizione ascetica. Proprio così agisce Fortuna anche ai giorni nostri e non c’è uomo allenato che possa contrastarne la forza sovrumana; nemmeno una star dell’NBA.

Questa mattina vi avevamo riportato del terribile infortunio di Wesley Matthews, guardia dei Portland Trail Blazers, che salterà tutto il resto della stagione. Con i suoi 15.9 punti, frutto di percentuali da tre che fanno invidia a molti compagni di ruolo più quotati, Matthews è un giocatore più che determinante per una squadra che ambisce ad essere tra i top-team della Western Conference. Il suo infortunio, anche considerata una panchina che è considerata una delle più corte della Lega (a ragion veduta), ha rappresentato uno shock per Portland e le sue ambizioni. Senza il proprio cecchino da oltre l’arco – anche se è riduttivo far apparire Matthews come uno specialista – i Trail Blazers sono in seria difficoltà, ma forse Fortuna ha un asso nella manica…

Wesley Matthews ha subito un grave infortunio e sarà fuori per il resto della stagione.
Wesley Matthews ha subito un grave infortunio e sarà fuori per il resto della stagione.

La dirigenza della squadra dell’Oregon, infatti, starebbe seriamente pensando di sopperire all’assenza di Matthews offrendo un contratto fino al termine della stagione al veterano ex-Celtics e Heat Ray Allen.

L’affare stuzzica entrambe le parti. Portland andrebbe ad aggiungere al proprio roster un giocatore di gran classe ed esperienza, che nonostante l’età molto avanzata potrebbe risultare fondamentale soprattutto in’ottica post-season, quando conta soprattutto l’abilità di essere clutch. Dal canto suo, Portland può offrire a “Jesus Shuttlesworth” l’occasione di avere a disposizione un cospicuo minutaggio (forse addirittura di partire titolare?) in una contender in enorme crescita come Portland. Che parta da titolare, o subentri dalla panca con il neoarrivato Afflalo promosso in quintetto, Allen rappresenterebbe in ogni caso un valore aggiunto e potrebbe puntare ad arrivare in alto ancora da protagonista. Sicuramente è un’occasione che RayRay prenderà in considerazione con molta attenzione. Staremo a vedere come finirà – SE mai finirà – questa storia infinita

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.