Reati dà la scossa a Treviglio, Mantova cade al PalaFacchetti

Serie A2 News Recap

TREVIGLIO – MANTOVA 82-71

(17-17; 20-16; 23-23; 22-15)

Un’ottima BCC Treviglio bissa il successo di Mercoledì a Verona contro una buona Mantova, che cede alla lunga sotto i colpi di Reati, Pepe e Frazier, ma è stato tutto il collettivo BCC a splendere oggi e ottenere un successo fondamentale per la classifica. Mantova ha avuto molto da Weaver e da Cortese nel secondo tempo, ma ha pagato la giornata molto alterna di James (1/9 da 3) e la virgola di Ceron. Treviglio raggiunge Mantova in classifica ma soprattutto va 2-0 negli scontri diretti con i virgiliani e respira dopo un mese di difficoltà.

Gara che inizia con i due centri a comandare, Weaver e Borra sono i protagonisti dei primi 5′ con il punteggio sull’8 pari, e molti errori da fuori da ambo le parti; Reati e Maspero sbloccano le formazioni dall’arco, gara che resta sempre in equilibrio con belle giocate per entrambe le formazioni, Nikolic e James si prendono la scena e il primo quarto si chiude sul 17 pari. La gara resta godibile ma i tiri non entrano, Treviglio dalla lunetta e James da fuori segnano il 21 pari a metà periodo, poi un Borra assolutamente nel match mette per la prima volta due possessi con 4 punti filati per la BCC. Reazione mantovana, Weaver e la bomba di Maspero impattano nuovamente il match a quota 28, poi Bonacini dalla lunetta da il nuovo +1 ai biancorossi, ma la risposta BCC è immediata con le bombe di Lupusor e Reati per il 37-33. Ultima azione di Mantova che non trova la retina e si va al riposo così. Reati apre il periodo, il solito Weaver tiene in piedi Mantova, ma è sempre il capitano biancoblu a dare un’altra sferzata allungando sul +7 e obbligando Di Carlo al timeout. Biancorossi che escono con un antisportivo di Pepe e la bomba di Cortese per il 44-48, gara che si accende anche sulle panchine ma è sempre Mantova ad avere l’inerzia e James accorcia sul meno 1 con una bella entrata, ma nel finale si scalda Frazier che prima con un libero e poi con la tripla sulla sirena fissa il 60-56 al 30′. Mantova apre con un 5-0 con Ghersetti protagonista e controsorpassa, Cagnardi ferma la contesa subito e i suoi rispondono alla grande con due bombe in 20″ di Pepe e Lupusor per il +5 e controtimeoute di Di Carlo; Borra schiaccia il 70-63, Reati sfrutta alla grande una palla di Nikolic e appoggia il +9 a 4′ dal termine, con Di Carlo obbligato ancora una volta a chiamare minuto per i suoi. Ma la solfa non cambia, BCC padrona dell’incontro con tutta la squadra a dare contributo, allungo sull’81-69 quando iniziano gli ultimi 2′ di gioco, con Mantova che getta la spugna e il match si chiude con la vittoria di Treviglio per 82-71.

TREVIGLIO: Sarto 5, Nikolic 8, Reati 23, Bogliardi, Manenti, Ancellotti 3, Frazier 10, Pepe 12, Lupusor 9, Borra 12

MANTOVA: Infante, Ceron, James 18, Ferrara 2, Ghersetti 5, Maspero 8, Cortese 12, Bonacini 8, Weaver 18, Ziviani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.