Recap NBA 05/04/2017: Hornets addio playoff, LeBron schiaccia i Celtics. Westbrook niente tripla doppia, ma OKC vince ancora

Home NBA Recap

Cleveland Cavaliers @ Boston Celtics 114-91

Sam Sharpe-USA TODAY Sports

MVP: LeBron James, 36 punti, 10 rimbalzi, 6 assist e 2 stoppate, 14/22 dal campo (+32 plus/minus)

LVP: Marcus Smart, 4 punti  e 4 assist, 1/8 dal campo e 1/4 da tre, -18 plus/minus

Una partita senza storia quella tra le prime della classe della Eastern Conference: LeBron James già dai primi minuti è travolgente e Cleveland scappa sul +8, ma Thomas (26 punti e 6 assist, 1/8 da tre) prova a rispondere attaccando il ferro in penetrazione e riporta in vantaggio i Celtics. Nel secondo quarto i Cavs con un parziale di 20-4 annientano gli avversari: con le seconde linee sul parquet LeBron realizza 14 punti. Rientrati dall’intervallo i bianco-verdi provano a ridurre il gap con Crowder (13 punti) e un ottimo Olynyk (12 punti, 5/8 dal campo) in uscita dalla panchina, ma i Cavaliers concedono appena il 40% al tiro (solo il 21% da tre). Irving (19 punti) e Love (15 punti e 16 rimbalzi) colpiscono nel finale portando la squadra fino al +29 grazie anche al dominio nel pitturato (51-38 la lotta a rimbalzo) e Cleveland supera nettamente Boston.

 

Miami Heat @ Charlotte Hornets 112-99

MVP: Goran Dragic, 33 punti, 4 assist e 2 steal, 13/21 dal campo, 5/9 da tre

LVP: Rodney McGruder, 3 punti e 3 assist, 1/9 dal campo e 1/5 da tre in 33 minuti

Gli Charlotte Hornets falliscono nella partita decisiva e sono costretti a dire addio al sogno playoff: partono molto bene i Miami Heat, forti dei canestri dall’arco realizzati da Dragic e Richardson (19 punti ). Charlotte rientra fino al -2 grazie all’assist di Walker (18 punti e 5 assist) per Kidd-Ghilchrist e nell’azione successiva lo stesso Kemba regala il vantaggio ai suoi e Marvin Williams (15 punti e 12 rimbalzi) segna dalla propria metà di campo prima della sirena dell’intervallo per il -1. Nel secondo tempo gli Heat vanno molto bene a rimbalzo grazie a Whiteside (13 punti e 20 rimbalzi), che nel terzo quarto viene innescato più volte da uno straordinario James Johnson (26 punti, 6/7 da tre). Dragic realizza da tre per il +13 e nonostante i tentativi di Batum (24 punti e 7 assist) nel quarto quarto e il buon impatto di Kaminsky dalla panchina (13 punti), nel finale chiudono la partita Johnson e Richardson realizzando dall’arco.

 

Oklahoma City Thunder @ Memphis Grizzlies 103-100

MVP: Russell Westbrook, 45 punti, 9 rimbalzi, 10 assist e 5 rubate, 8/13 da tre punti

LVP: Semaj Christon, 3 punti e 3 assist, 1/5 al tiro in 22 minuti

Niente tripla doppia per Westbrook, che conduce lo stesso i suoi Thunder alla vittoria: partono bene i Grizzlies guidati in attacco da Gasol (23 punti, 5 rimbalzi e 5 assist), ma Russell inizia a trovare già dai primi minuti fiducia al tiro. Randolph (20 punti e 9 rimbalzi) dalla panchina risulta un ottimo jolly per Memphis che resta avanti, ma nel secondo quarto i Thunder trovano il vantaggio e dopo un’altra steal di Westbrook, Kanter (10 punti e 5 rimbalzi) appoggia in contropiede per il +7. Nel secondo tempo nonostante le giocate del numero 0, i Grizzlies rientrano dal -10 e una tripla in transizione di Daniels impatta il risultato sul 79-79 e Tony Allen intercetta un passaggio e vola a canestro per il vantaggio. Nei minuti finali Westbrook scarica per due canestri dall’arco di McDermott e sul 98-97 segna a 14 secondi dal termine la tripla del +2 e porta alla vittoria Okc.

 

Le altre partite: 

Toronto Raptors @ Detroit Pistons 105-102

Raptors: Lowry 27(+10 a),  Valanciunas 19, Joseph 15

Pistons: Smith 16(+6 a, 4 r), Harris 16, Drummond 11(+14 r)

 

Denver Nuggets @ Houston Rockets 104-110

Nuggets: Gallinari 23, Harris 17, Jokic 12(+19 r, 9 a, 5 rubate)

Rockets: Harden 31(+10a, 7r), Nene 16, Capela 15(+11 r)

 

Golden State Warriors  @ Phoenix Suns 120-111

Warriors: Curry 42(+11 a), Thompson 22(+7 r), Barnes 8(+8 r)

Suns: Booker 21, Ulis 20(+6 a), A.Williams 16(+17 r)

 

Los Angeles Lakers @ San Antonio Spurs 102-95

Lakers: Ennis 19, Clarkson 17, Nance Jr 15(+9 r)

Spurs: Parker 14, Baynes 14, Anderson 11(+7 r)

 

Dallas Mavericks @ Los Angeles Clippers 101-112

Mavs: Barnes 15, Ferrell 14(+6 a), Barea 14

Clippers: Griffin 32, Paull 22(+11 a), Reddick 25

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.