Recap NBA 06/01/17: Memphis sbanca la Oracle all’overtime, continua il momento magico di Rockets e Celtics

NBA Recap

Houston Rockets @ Orlando Magic 100-93

MVP: Patrick Beverley (17 punti con 7/9 dal campo e 3/3 da tre, 9 rimbalzi, 3 assist e 3 recuperi in 31 minuti).

LVP: Jodie Meeks (0 punti con 0/2 dal campo, 0/2 da tre, 1 rimbalzo e 1 stoppata in 14 minuti).

Gli Houston Rockets si presentano a questa sfida imbattuti in stagione nella seconda partita di un back-to-back e anche questa volta mantengono intonsa la statistica battendo gli Orlando Magic. Dopo un primo quarto equilibrato, nonostante sia stato rimesso in quintetto Elfrid Payton, è DJ Augustin a scavare un mini solco a favore di Orlando segnano 16 punti nel solo secondo quarto, chiuso da una tripla fortunosa di Aaron Gordon prima del canestro di Harden per il +8 Magic. Nel terzo quarto si scatena Ryan Anderson, fino a quel momento a quota zero, con 17 punti e 5/5 dall’arco (da dove steccano Harden ed Eric Gordon). Nel finale a chiuderla è un ottimo Patrick Beverley, precisissimo al tiro, sempre gran difensore e uno del quintetto di Houston, alla settima vittoria consecutiva, con plus/minus positivo.

NBA: Boston Celtics at Philadelphia 76ers

Philadelphia 76ers @ Boston Celtics 106-110

MVP: Al Horford (19 punti con 7/15 dal campo, 4/7 da tre, 1/2 ai liberi, 12 rimbalzi, 4 assist e 2 stoppate)

LVP: Nick Stauskas (4 punti con 1/6 dal campo, 0/2 da tre, 2/2 ai liberi, 2 rimbalzi e 1 assist e -16 di plus/minus).

I Sixers sfiorano il colpaccio in casa dei Celtics che prima recuperano uno svantaggio di 12 punti a cavallo tra i due quarti centrali e poi, sotto di due a pochi secondi dalla fine, riescono a superare gli avversari e a vincere la terza partita consecutiva (l’ottava nelle ultime dieci) e a consolidare il terzo posto a est. Partenza lanciata per Embiid (23 punti a fine partita) e compagni che fanno male alla difesa dei verdi con numerose schiacciate. Nel secondo tempo Boston ritrova fluidità in attacco, segnerà 19 triple (record di franchigia) su 40 tentativi tra cui spicca un 12/22 del trio Thomas-Bradley-Horford. Proprio l’ex centro degli Hawks punisce dall’arco prima per il primo sorpasso dopo la fuga di Phila e, sul 106-104, piazza dai 6.75 il definitivo vantaggio che chiude la gara.

oklahoma-city-thunder-vs-memphis-grizzlies-score-marc-gasol-zach-randolph

Memphis Grizzlies @ Golden State Warriors 128-119 OT

MVP: Zach Randolph (27 punti con 12/17 dal campo, 1/1 da tre, 2/2 ai liberi, 11 rimbalzi, 6 assist e +24 di plus/minus).

LVP: Andre Iguodala (2 punti con 1/3 dal campo, 3 rimbalzi e -13 di plus/minus).

Partita folle alla Oracle Arena, con gli Warriors che sprecano un vantaggio di 24 punti e vengono battuti a domicilio dai Grizzlies formato “Grit-and-Grind”. A dare il via alla fuga di Golden State è uno Steph Curry formato MVP, il quale segna 17 punti sia nel solo primo quarto che nel solo terzo, tra cui un gioco da 4 punti proprio per il +24. Memphis rosicchia qualche punto fino all’86-104, punteggio da cui parte il parziale di 16-0 per i ragazzi di coach Fizdale guidato dai soliti tre, Gasol, Z-Bo (27+11 uscendo dalla panca) e Conley il quale, dopo una tripla a vuoto di Durant segna con il palleggio-arresto-tiro contro Draymond Green il canestro che manda la partita all’overtime. Nei supplementari due canestri di Conley (12 assist) e Tony Allen consegnano la vittoria a Memphis.

Le altre gare della notte NBA:

Minnesota Timberwolves @ Washington Wizards 105-112

Timberwolves: Wiggins 41, Towns 18 + 10 rimbalzi, Dieng 15 + 11 rimbalzi.

Wizards: Bradley 22, Gortat 19 + 10 rimbalzi, Wall 18 + 18 assist.

Cleveland Cavaliers @ Brooklyn Nets 116-108

Cavaliers: James 36, Irving 32, Love 17 + 13 rimbalzi.

Nets: Bogdanovic 23, LeVert 19, Lopez 17.

New York Knicks @ Milwaukee Bucks 116-111

Knicks: Anthony 26 + 10 assist, Porzingis 24, Rose 12.

Bucks: Antetokounmpo 25, Parker 25, Monroe 19.

Miami Heat @ Los Angeles Lakers 100-127

Heat: Reed 22 + 12 rimbalzi, Johnson 20, Dragic 16.

Lakers: Williams 24, Deng 19 + 14 rimbalzi, Russell 19.

Los Angeles Clippers @ Sacramento Kings 106-98

Clippers: Rivers 24, Jordan 20, Redick 19.

Kings: Cousins 25 + 11 rimbalzi, Collison 20, Gay 18.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.