Recap NBA 21/01/2019: la prima tripla-doppia di Doncic non basta ai Mavs, Embiid e i 76ers dominano Houston

Home NBA Recap

Photo: Bill Streicher, USA TODAY Sports/Reuters

Diverse gare nella notte del MLK Day, un giorno di festa negli Stati Uniti. Partiamo da Milwaukee, dove va in scena la sfida tra i Bucks di Antetokounmpo e i Mavericks del rookie Doncic: la gara è bella e combattuta, i Bucks conducono per tutti i 48 minuti grazie alla solita impressionante produttività di tutto il quintetto base (tutti in doppia cifra, spicca su tutti Giannis con 31 punti, 15 rimbalzi e 5 assist), ma i Mavs rimangono sempre a distanza ravvicinata grazie soprattutto alle giocate dello sloveno, che firma la sua prima tripla-doppia in NBA da 18 punti, 11 rimbalzi e 10 assist. I Bucks allungano negli ultimi minuti e si aggiudicano la vittoria sul 116-106. Big match in quel di Philadelphia dove i 76ers ospitano gli Houston Rockets dell’indemoniato Harden: l’inizio è equilibrato, Harden (37 punti con 12-26 al tiro) suona la carica per i suoi, ma i 76ers non stanno a guardare e nella seconda frazione mettono il turbo. E’ Embiid (32 punti+14 rimbalzi) ad ispirare l’allungo di Philadelphia, dopo 36 minuti di gioco gli uomini di Brown sono avanti addirittura di 30 lunghezze (94-63). Ala fine dei giochi il

Mandatory Credit: Kyle Terada-USA TODAY Sports

punteggio recita 121-93 76ers. Non bastano agli Utah Jazz i 36 punti di Mitchell, la squadra di Salt Lake City deve issare bandiera bianca di fronte ai Portland Trail Blazers di Lillard (26p+8rim+8ast) e Nurkic (22p+8rim+7ast+6stoppate):

vittoria per i Trail Blazers 109-104, bravi ad allungare nel terzo periodo e a non lasciare più scampo agli avversari. Infine da registrare la vittoria schiacciante dei Golden State Warriors sul campo degli amareggiati Los Angeles Lakers, privi di Lonzo Ball e, ancora, di LeBron James. Klay Thompson è il mattatore di serata, 44 punti con un clamoroso 10-11 da oltre l’arco per lui, serata storta al tiro per il compagno d’armi Curry (11 punti con 3-12 dal campo): i Warriors ingranano la quarta nel terzo periodo firmando un parziale spezza gambe da 45-25, per i Lakers non c’è praticamente più scampo. Vincono i campioni in carica 130-111.

TABELLINI COMPLETI QUI

Thunder @ Knicks 127-109

Thunder: George 31, Westbrook 16+9ast+10rim, Schroder 17

Knicks: Hardaway Jr. 23, Trier 16+8ast, Mudiay 14

Bulls @ Cavaliers 104-88

Bulls: LaVine 25, Dunn 13+9ast, Markkanen 13

Cavs: Sexton 18, Zizic 13+9rim, Clarkson 12

Pistons @ Wizards 87-101

Pistons: Griffin 29+9rim, Bullock 12, Galloway 8

Wizards: Ariza 20+12rim, Porter Jr. 19, Beal 16

Mavs @ Bucks 106-116

Mavs: Doncic 18+11rim+10ast, Brunson 16, Jordan 15+15rim, Matthews 15

Bucks: Antetokounmpo 31+15rim, Bledsoe 21, Brogdon 19

Magic @ Hawks 122-103

Magic: Fournier 29+7ast, Vucevic 29+14rim, Ross 16+7ast

Hawks: Dedmon 24+9rim, Young 21, Lin 15

Kings @ Nets 94-123

Kings: Bogdanovic 22+11ast, Jackson 14, Cauley-Stein 12

Nets: Russell 31+8ast, Harris 19, Kurucs 16

Pelicans @ Grizzlies 105-85

Pelicans: Mirotic 21, Randle 20+12rim, Okafor 20+10rim, Holiday 21+11rim+6ast

Grizzlies: Gasol 22+8rim+6ast, Conley 20+8ast, Jackson Jr. 14

Heat @ Celtics 99-107

Heat: Waiters 18, Jones Jr. 18+9rim, Adebayo 13

Celtics: Irving 26+10ast,+8rubate, Tatum 19, Morris 17, Horford 16+12rim

Rockets @ 76ers 93-121

Rockets: Harden 37, Green 18, Faried 13

76ers: Embiid 32+14rim, Shamet 18, Redick 16

Trail Blazers @ Jazz 109-104

Trail Blazers: Nurkic 22+8rim+7ast+6stoppate, Lillard 26+8rim+8ast, McCollum 14

Jazz: Mitchell 36+7rim+5ast, Crowder 15, Favors 12+9rim

Warriors @ Lakers 130-111

Warriors: Thompson 44, Durant 20, Curry 11+12ast

Lakers: Zubac 18, Ingram 17, Kuzma 16

  • 11
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.