Recap NBA: 29/11/2015: George manda al tappeto i Lakers; Suns e Rockets corsare in trasferta

NBA Recap

Phoenix Suns @ Toronto Raptors 107-102

Una prestazione corale di assoluto valore ha permesso ai Phoenix Suns di superare una delle migliori squadre ad Est, i Raptors del solito DeRozan, questa volta autore di 29 punti con 11/20 dal campo e 7 assist: ma, come detto, i Suns, soprattutto attraverso una vera partita di squadra, alla lunga hanno prevalso sui padroni di casa, mandando in doppia cifra 5 giocatori, tra cui Knight, Bledsoe, Warren, Leuer e Teletovic (rispettivamente 16, 20, 15, 16 e 20 punti). Sono i padroni di casa a partire forte in questa combattuta partita, grazie all’apporto di Lowry e DeRozan, in formissima in questa parte di stagione (Lowry 17 punti); ma poi, come già ribadito in precedenza, la panchina dei Suns si rivela fondamentale rimettendo sui binari una gara che sembrava poter sfuggire di mano a Phoenix: una serie di schiacciate di Leuer e la bomba di Teletovic danno il +8 agli ospiti nell’ultimo quarto, ma ancora DeRozan rosicchia lo svantaggio riportando in parità i suoi. Decide la partita sul +3 una stoppata del più piccolo in campo su Scola, Eric Bledsoe stoppa l’argentino allo scadere e porta alla vittoria i Suns.

afflalo5_020414_300
Non bastano ai Knicks i 31 punti di un ottimo Afflalo

Houston Rockets @ New York Knicks 116-111 dopo 1ot

Non bastano i 31 punti di uno scatenato Afflalo per i Knicks di Derek Fisher, che soccombono sotto i colpi dei Rockets e di Harden (26 punti con 0/7 da 3): la partita è mozzafiato, le due squadre danno vita ad un incredibile botta e risposta per tutti i 48 minuti, e, dopo una grande rimonta, i Rockets riescono a portare la gara all’overtime e a prevalere sui Knicks privi di Carmelo Anthony. Fondamentale per la franchigia newyorkese l’inizio di Afflalo, Porzingis (altra doppia doppia da 20 punti e 13 rimbalzi) e Thomas (15 punti), che portano sulle ali dell’entusiasmo la squadra e il pubblico, lanciando i Knicks anche sulla doppia cifra di vantaggio: ma, con un Harden acciaccato rispetto al solito, soprattutto dalla lunga distanza, Houston trova la soluzione per archiviare la pratica New York in Thorton, autore di 18 punti e di una grandissima partita: le sue due triple, a cui si aggiunge quella fondamentale di Ariza nel finale (16 punti per quest’ultimo), danno fiducia e morale ai Rockets, che riescono a vincere al termine di una gara fantastica.

Indiana Pacers @ Los Angeles Lakers 107-103

2021342_SP_1009_lakers_RCG
Kobe Bryant ha annunciato il suo ritiro al termine della stagione

E’ una serata triste per tutti i tifosi Lakers, e non solo, per tutti i tifosi e amanti della pallacanestro: Kobe Bryant ha annunciato il suo ritiro dal basket giocato, ritiro che avverrà al termine di questa stagione NBA. Bryant è ovviamente sceso in campo anche in questa difficile partita, continuando però il suo cattivo momento con le percentuali (13 punti con 4/20 dal campo), e non riuscendo a portare i suoi alla vittoria, soprattutto a causa della prestazione devastante di Paul George, autore di 39 punti con 5/10 da 3 e 10/21 dal campo. I Lakers partono malissimo, Kobe si prende 15 tiri già nei primi due quarti mandando a segno solo 2, mentre dall’altra parte i Pacers volano sulle ali di uno scatenato George a cui si aggiunge un Monta Ellis formato gregario (15 punti); Indiana scappa sul +17, ma qualche canestro di Young e Clarkson (22 punti per entrambi), ridà fiducia ai Lakers, che ritornano vicini, vicinissimi, dopo due incredibili bombe di Bryant, che però non manda a segno la terza e decisiva, mancando il definitivo pareggio e consegnando di fatto la vittoria ai Pacers.

Le altre gare:

Bucks – Hornets 82-87

Bucks: Middleton 19, Monroe 17, Middleton 12

Hornets: Walker 22, Batum 15, Lamb 14

Wolves – Clippers 99-107

Wolves: Wiggins 21, LaVine 18, Towns 17

Clippers: Griffin 26, Paul 20, Redick 18

Pistons – Nets 83-87

Pistons: Caldwell-Pope 21, Drummond 20+18

Nets: Young 19+10, Lopez 15, Johnson 13

Celtics – Magic 91-110

Celtics: Thomas 20, Bradley 17, Crowder 12

Magic: Oladipo 19, Vucevic 18+10, Harris 15+11

76ers – Grizzlies 84-92

76ers: Canaan 16, Thompson e Convington 12

Grizzlies: Conley 20, Randolph 17+11, Green e Barnes 13

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.