Recap NBA Playoffs 22/05/2015: Golden State va 2-0, per Houston si fa dura

Home NBA Recap

curry-christian-petersen-getty-images

Houston Rockets @ Golden State Warriors 98-99 (0-2)

Partita tiratissima alla Oracle Arena, che vede alla fine prevalere i Warriors, che si portano sul 2-0 e sono ormai a metà del percorso che porta alle Finals. GS inizia fortissimo, con un primo quarto in cui le triple  di Curry (33p e 6a di cui 15p nel primo quarto con 4 triple) tagliano le gambe ai Rockets, la cui difesa sul perimetro è da rivedere e fa acqua da ogni parte. Houston riprova a ripartire nel secondo quarto, guidata da Harden (38p, 10r e 9a) e Howard (19p e 17r), che nonostante i problemi a un ginocchio, cattura tutto ciò che passa sotto i tabelloni; all’intervallo, i Rockets sono di nuovo in pista, I Warriors pagano le troppe palle perse, nonostante GS trovi punti importanti con Thompson (13p e 4r) e Bogut (14p e 8r con 4a) faccia il suo anche in attacco. Il secondo tempo è una vera guerra, con le squadre a rispondersi punto a punto, Harden continua il suo show personale, con l’aiuto di Smith (10p) e Jones (12p) che risponde presente dalla panchina, mentre GS si affida alla solidità di Green (12p, 8r e 7a) per dare un giro di vite alla difesa, troppo spesso infilata dal Barba. Nel quarto periodo, Golden State tocca il +7 a 2 min dalla fine, ma Harden, con 13p nei 2 minuti finali, riesce a tenere i Rockets a contatto, fino a portarli a -1 a 33 secondi dal termine con l’assist per l’alley-oop di Howard. Golden State rimette in gioco dopo il timeout Houston e Barnes tira a 7 secondi dalla sirena, sbagliando, a questo punto tocca ai Rockets provare a vincerla, ma Houston non riesce a sfruttare la sua ultima chance, grazie alla difesa asfissiante di GS, che si porta a casa il match.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.