Reggio Emilia con la grana Dominique Sutton, coach Martino: “Ha mancato di rispetto alla squadra”

Home Serie A News

Serata complicata per Reggio Emilia, andata KO nel posticipo contro la Virtus Bologna: i biancorossi hanno dovuto anche affrontare una polemica interna tra coach Antimo Martino e l’americano Dominique Sutton. Partito in quintetto, il giocatore è uscito dal campo dopo 4′, sostituito in seguito ad una serie di errori. Qui è nato il battibecco con l’allenatore, con Sutton che avrebbe subito affermato di non voler più rientrare e Martino che lo avrebbe mandato a quel paese.

Di fatto, Sutton non ha più messo piede in campo e Martino nel post-partita ha commentato duramente il comportamento del suo giocatore: “Ha mancato di rispetto a staff e compagni, quindi abbiamo deciso di giocare senza di lui. La squadra è stata costruita dando la priorità al gruppo e ai valori, non accettiamo che qualcuno venga qui e non li rispetti. Abbiamo preso questa decisione, anche rischiando di mettere la squadra ancora più in difficoltà con la sua assenza”.

Stessa linea tenuta anche da Filippo Barozzi, GM di Reggio Emilia: “Sutton è stato autore di un comportamento grave, e non è la prima volta. Eravamo già intervenuti e ora lo faremo nuovamente per tutelare la società e i compagni”.

Foto: FIBA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.