Reggio Emilia, due alternative di primissimo livello per il ruolo di playmaker

Home Serie A News

La Grissin Bon Reggio Emilia è alla ricerca di un playmaker di un lungo da mettere in quintetto.
Per la cabina di regia il primo nome della lista è quello di Gal Mekel, israeliano di 31 anni con un passato in NBA, ma soprattutto in EuroLega ed in EuroCup. Ha trascorso l’ultima annata allo Zenit San Pietroburgo e con i russi ha chiuso a 7.7 ppg nella seconda competizione europea per importanza.
L’alternativa degli emiliani è Diante Garrett, visto in Italia all’Auxilium Torino e nell’ultima stagione al Tofas Bursa in Turchia.
Non c’è comunque fretta in casa Reggio Emilia, come ribadito più volte dal direttore sportivo Alessandro Frosini.

Fonte: Il Resto del Carlino di Reggio Emilia

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.