reggio emilia

Reggio Emilia svegliata alle 5.30 di mattina per un falso allarme Covid

Home Serie A News

Ieri notte, a poco più di 12 ore di distanza dalla sfida di campionato contro Milano, i giocatori di Reggio Emilia, che alloggiavano all’Unahotels di Pero, sono stati svegliati dalla Polizia di Stato alle 5.30. Secondo quanto scritto da BasketTime, gli agenti avevano ricevuto una segnalazione riguardante la positività al Covid-19 di Osvaldas Olisevicius. Il lituano era con la squadra e, se la segnalazione fosse stata vera, sarebbe dovuto rimanere in isolamente.

Ovviamente era tutto falso e Olisevicius non era più positivo. Di certo però non un piacevole inconveniente per Reggio Emilia alla vigilia di una partita di campionato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.